Generali, Caltagirone acquista ancora e sale al 7,3%

Generali, Caltagirone acquista ancora e sale al 7,3%
1 Minuto di Lettura
Giovedì 25 Novembre 2021, 19:15

(Teleborsa) - Francesco Gaetano Caltagirone ha acquistato 1,55 milioni di azioni di Generali il 23 ottobre, pari a circa lo 0,1% del capitale sociale della compagnia assicurativa triestina. È quanto emerge da un internal dealing, il quale evidenzia che gli acquisti sono stati fatti tramite la società VM 2006. La quota dell'imprenditore romano nel Leone di Trieste sale così a circa il 7,3%. Inoltre, ha costituito un pegno su circa 9,1 milioni di azioni Generali, pari a circa lo 0,6% del capitale.

Caltagirone consolida così la posizione di secondo azionista dietro Mediobanca (12,82% del capitale e 17,2% di diritti di voto) e davanti a Leonardo Del Vecchio (5,79%) e alla famiglia Benetton (3,97%). Francesco Gaetano Caltagirone e Leonardo Del Vecchio hanno stipulato l'11 settembre un patto di consultazione in vista del rinnovo del board di Generali della prossima primavera. L'accordo, a cui aderisce anche Fondazione Crt, sale quindi al 14,3% complessivo dopo gli ultimi acquisti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA