Cina, nuovo polo industriale in Hebei: già 3.000 aziende registrate

Martedì 20 Agosto 2019
(Teleborsa) - Un totale di 3.069 imprese si sono registrate per trasferire le proprie attività nella Xiongan New Area, un nuovo parco industriale, tecnologico e di ricerca sorto nella provincia di Hebei, nel Nord della Repubblica Popolare Cinese, con capitale ShiJiazhuang. Il primo gruppo di 26 imprese di punta e ad alta tecnologia, come è stato reso noto in una conferenza stampa dalle autorità provinciali di Hebei, si stabiliranno nel centro servizi cittadino di Xiongan. Il 90% delle aziende proviene dalla vicina Pechino.

Tian Jinchang, vicedirettore del comitato direttivo di Xiongan e Presidente del gruppo Xiongan (Xiong'an New Area è una nuova area a livello statale nell'area Baoding di Hebei, in Cina. Fondata nel mese di aprile 2017, l'area si trova a circa 100 km a sud-ovest di Pechino e a 50 km a est del centro di Baoding, n.d.r.) ha dichiarato che la città ha compiuto progressi significativi nella condivisione di risorse innovative e nella pianificazione di industrie di fascia alta e ad alta tecnologia.

Secondo quanto riferito da Tian, la nuova area ha firmato un accordo strategico di cooperazione con i giganti di internet, fra cui Alibaba, Tencent e Baidu, e sta portando avanti la costruzione di progetti chiave come un parco industriale di internet, il laboratorio intelligente dell'Università di Tsinghua e il parco scientifico di Zhongguancun. Il Presidente ha aggiunto che Xiongan continuerà ad apportare innovazioni alle sue istituzioni per migliorare ulteriormente il suo contesto imprenditoriale. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Gli straordinari delle maestre con gli stracci per pulire l’aula

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma