Borse Asia chiudono seduta in rosso

Venerdì 24 Aprile 2020
(Teleborsa) - I mercati asiatici chiudono una seduta negativa, scontando le incertezze che hanno colpito Wall Street, ma anche il malumore generato dal flop di alcune sperimentazioni di farmaci per il coronavirus.

A Tokyo, l'indice Nikkei ha chiuso con un ribasso dello 0,88% a 19.262 punti, mentre il Topix è sceso dello 0,37% a 920 punti. Peggio fa Seoul -1,34%.

Deboli anche le borse cinesi, con Shanghai che cede l'1% e Shenzhen l'1,37%. Incerta Taiwan che lima lo 0,18%.

In rosso le altre borse che chiuderanno più tardi le rispettive sedute, con Hong Kong che perde lo 0,49%, seguita da Singapore (-0,74%), Jakarta (-0,81%), Bangkok (-0,42%) e Kuala Lumpur (-0,55%).

In rosso anche la borsa di Mumbay (-1,37%), mentre tiene di Sydney (+0,53%). © RIPRODUZIONE RISERVATA