Bonus auto, esauriti fondi per elettriche e ibride plug-in

Bonus auto, esauriti fondi per elettriche e ibride plug-in
2 Minuti di Lettura
Venerdì 27 Agosto 2021, 09:30

(Teleborsa) - Esauriti per quest'anno i 116 milioni a disposizione per l'acquisto di vetture nuove con emissioni di CO2 comprese tra zero e 60 g/km (elettriche e ibride con batterie ricaricabili con la spina, in grado di percorrere qualche decina di chilometri facendo a meno del motore a combustione). Lo ha comunicato ieri il Ministero dello Sviluppo Economico.

Niente paura per chi ha già prenotato il contributo (farà fede la data di prenotazione a patto che la vettura sia immatricolata entro i successivi 180 giorni e comunque entro il 31 dicembre 2021), per la categoria restano comunque 57,5 milioni stanziati quest'anno per l'extrabonus (mille euro senza rottamazione e 2 mila euro se l'acquirente dell'auto consegna al venditore una vecchia auto). Ora però bisogna capire se l'extrabonus potrà continuare a essere erogato anche dopo l'esaurimento del bonus principale.

Secondo alcuni sì (ma solo nel caso in cui la concessionaria metta sul piatto un contributo analogo) indipendentemente dall'ecobonus. Secondo altri, invece, in assenza di ecobonus non ci sono le condizioni per l'erogazione dell'extrabonus. Atteso ad ore un chiarimento dal MiSE.

Introdotta nel 2018 dal Governo Conte per un triennio di sperimentazione, c'è da capire se la misura sarà confermata anche dal Governo Draghi al termine della sperimentazione.

Si può ancora contare, invece, sugli incentivi per auto a benzina o a gasolio: fino a quando? Azzardato lanciarsi in previsioni, ma si stima che dovrebbero durare almeno per tutto il mese di settembre.

(Foto: © Sittipong Leetangwattana / 123RF)

© RIPRODUZIONE RISERVATA