Bnl apre l'asilo nella nuova sede Abete: «Genitori e figli sotto lo stesso tetto»

Giovedì 8 Novembre 2018
Il nuovo quartier generale di Bnl a Roma vicino alla stazione Tiburtina accoglie oltre 3.500 collaboratori in una sede eco-sostenibile, con spazi aperti e flessibili, dove, è l'intenzione dell'azienda, poter lavorare in modo dinamico. Ora, questo stesso concetto di ufficio si concretizza anche nell'asilo aziendale, inaugurato oggi, al piano terra di Palazzo Orizzonte Europa. La struttura si estende per 700 metri quadrati, può accogliere fino a 60 bambini e, oltre ai figli dei dipendenti, è aperta anche alle famiglie che, nelle vicinanze della banca, possano avere necessità di questo nuovo servizio nel Quartiere Tiburtino.

«Fin dalla fase di costruzione del Palazzo, si è voluto che in sede ci fosse un asilo, dove genitori e figli fossero sotto lo stesso tetto, prolungando la possibilità di stare insieme magari durante il tragitto casa-ufficio-asilo, o anche di essere immediatamente disponibili per le esigenze dei piccoli», ha dichiarato il presidente Luigi Abete, mentre l'amministratore delegato Andrea Munari ha sottolineato come «le aziende moderne devono saper essere al fianco dei propri collaboratori, organizzate per aiutarli a conciliare la vita lavorativa con quella personale e familiare. In questo modo si protegge il capitale umano che rappresenta il primo patrimonio di un'impresa».

L’asilo, spiega un comunicato, è organizzato secondo i più moderni standard didattici, con educatrici che parlano in inglese per abituare i piccoli ai suoni di una lingua diversa. Varie e numerose le iniziative laboratoriali, anche di teatro, per stimolare la fantasia e la creatività. La cucina interna prevede non solo i menù come da protocolli sanitari-alimentari e pasti ad hoc in caso di allergie ed intolleranze, ma anche proposte per vegetariani, vegani e, ove ce ne fosse richiesta, sono possibili piatti rispettosi di culture specifiche. E’ attivo un supporto pediatrico dedicato. La struttura ha sale particolarmente ampie, arredate con mobili tutti in legno, preferendo così materiali naturali e “caldi”, che aiutino i bimbi a sviluppare meglio il tatto e la materialità. I giochi sono tra i più moderni e sono sia all’interno che all’esterno, dove l’asilo ha un’area attrezzata ed un giardino. Sono presenti parcheggi dedicati, accanto alla struttura, per consentire ai genitori di accompagnare i bimbi in modo sicuro e protetto. E proprio per i genitori, lo staff dell’Asilo ha previsto i “salotti pedagogici”, momenti di approfondimento e confronto sui temi legati alla genitorialità con esperti del settore.

Oltre all’asilo, Palazzo Orizzonte Europa ospita altre strutture pensate per rendere il posto di lavoro accogliente: un ristorante aziendale, una palestra, un centro di formazione, sale training, un auditorium, un ambulatorio medico.


  Ultimo aggiornamento: 19:39 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Mattia 15 anni e un sogno Diventare arbitro di calcio

di Mimmo Ferretti