Tutte le declinazioni del jeans: dai pantaloni vintage alla tracolla, i pezzi da non perdere

La cinta Dolce&Gabbana
di Anna Franco
3 Minuti di Lettura
Mercoledì 21 Aprile 2021, 15:22 - Ultimo aggiornamento: 12 Maggio, 14:59

Il jeans e le sue declinazioni per la primavera-estate 2021, direttamente dalle passerelle.

Un classico senza tempo

Gamba morbida, tessuto delavè dall'aria vissuta e un modello che torna per restare per sempre nei cuori e nell'armadio. Due le opzioni tra le quali scegliere. Il Levi's Vintage 517 è il jeans originale degli anni Settanta e sarà disponibile in soli 517 pezzi in tutto il mondo e ha fatto irruzione sulla passerella di Valentino pe la primavera/estate. Il Levi's Re-edition 517, invece, è una rielaborazione prodotta in esclusiva da Levi's in occasione della collaborazione con la maison Valentino. Entrambi guardano al famoso modello boot cut, che non era più in produzione da anni, e saranno in vendita da fine aprile.

Levi's 1969 517 for Valentino, prezzo da definire

Mai più senza la camicia di jeans

In cotone blu notte delavé con taschini, bottoni a pressione a contrasto e colletto small size. Ha un fitting che aderisce delicatamente al corpo e una linea rigorosa, da abbinare, a piacere, a una gonna iper femminile o dall'aria vaporosa. Da provare, per un look del tutto nuovo, con collane vistose oppure appuntando spille dall'aria retrò un po' ovunque e a proprio piacere: il contrasto darà un aspetto ricercato e inaspettato a un capo basico che non può mancare nel guardaroba.

Max&Co, prezzo: 99 euro

Il denim anche dove non lo aspetti

Sapore anni Settanta perfetto per tutto il giorno per la borsa modello Satchel Monogram. La tracolla regolabile di media grandezza ha una linea compatta e minimale ed è composta di due scomparti principali a soffietto e da due tasche piatte, una interna e l'altra esterna. La fodera in pelle e il denim sono ravvivati dalla chiusura in metallo bronzeo girevole che è il celebre monogram della casa di moda.

Saint Laurent, prezzo: 1990 euro

Dalla testa ai piedi

Il sandalo basso con fascia larga fa parte della linea GG Denim in cotone organico jacquard con lavaggio eco blu scuro e avorio. La calzatura è caratterizzata dal celebre logo GG evoluzione del motivo Gucci originale a rombi degli anni Trenta. Le finiture sono in pelle marrone a contrasto e la fodera interna è ottenuta tramite un procedimento che riduce la produzione di scarti di pellami e il consumo di nuove risorse naturali rispetto ai metodi tradizionali. Il tacco è davvero molto ridotto: solo 15 mm, per camminare a lungo in totale libertà anche sui terreni più accidentati.

Gucci, prezzo 520 euro

Con la vita meglio esagerare sempre

Al jeans non sfugge più nulla. Nemmeno la cintura utile per segnare il punto vita e che può accompagnare i passanti di un cinquetasche, ma anche (e soprattutto) un abito romantico, magari bianco, una giacca leggera o un pantalone dalla linea rigorosa e chic. Questo modello è in patch denim e pelle di vitello e la fibbia gioiello, con chiusura a funghetto, riprende l'immagine di un cuore votivo scolpito in lega metallica dorata con intarsi in perle a contrasto. Per chi non ama passare mai inosservata e ama i monili un po' ovunque.

Dolce&Gabbana, prezzo 495 euro

© RIPRODUZIONE RISERVATA