Le diete prescritte nel suo libro «sono una truffa», giudice lo condanna a 10 anni di carcere

Kevi Trudeau
di Federico Tagliacozzo
1 Minuto di Lettura
Martedì 18 Marzo 2014, 21:15 - Ultimo aggiornamento: 29 Marzo, 22:10

Negli Stati Uniti era un abile venditore capace di rifilare qualsiasi cosa a chiunque. Impegnato nelle vendite di diversi articoli, aveva guadagnato ben 49 milioni di dollari scrivendo un libro diventato un best seller su come perdere peso. Ma le sue raccomandazioni per dimagrire, giudicate come una truffa, gli sono costate una condanna a 10 anni di prigione. Stiamo parlando di Kevin Trudeau, personaggio poco conosciuto in Europa ma assai celebre negli Stati Uniti.

Il giudice distrettuale di Chicago Ronald Guzman ha giudicato fraudolente le sue prescrizioni per perdere peso pubblicate nel volume "The Weight Loss Cure 'They' Don't Want You to Know About," (La cura per perdere peso che loro non vogliono farvi conoscere). «Disonesto fino al midollo», questo il giudizio del giudice nei confronti di Trudeau. La condanna a finire dietro le sbarre segue la multa di 37 milioni di dollari che il truffatore dovrà pagare per lo stesso motivo. Il giudice ha descritto l'uomo come un truffatore da ben 25 anni colpevole con il libro sulle diete di «aver ingannato milioni di poveri, deboli e malati». Il dietologo improvvisato, tra le alte cose, aveva prescritto ai suoi lettori di assumere solo 500 calorie al giorno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA