Tentativo di rapina in banca, i sospettati si nascondono sul tetto: arrestati

Venerdì 17 Maggio 2019 di Tito Di Persio
Tentativo rapina con sequestro di persona in banca: arrestati due pregiudicati campani
Alle 04.00 di questa notte i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Giulianova sono tempestivamente intervenuti presso la filiale di Banca Intesa di Pagliare di Morro d’Oro, (Teramo) dove erano stati visti due individui aggirarsi, con fare sospetto, nelle vicinanze. I due alla vista dei militari, si sono dati immediatamente alla fuga riuscendo a raggiungere il tetto della banca, mentre, nel frattempo, sopraggiungevano, in rinforzo, i Carabinieri di Notaresco e Silvi Marina che circondavano l’area.

Stando sempre alle parole dei militari, in breve tempo tutto l’edificio è stato ispezionato, locale per locale. Sino ad arrivare sul tetto dove i due malviventi si erano nascosti. Inoltre vicino a loro, due borsoni contenenti: trapani, grimaldelli, attrezzi da scasso, abiti di ricambio, uno strumento a ventosa per il taglio e l’asportazione dei vetri e, particolare inquietante, delle fascette in plastica.
Dopo la cattura si è appurato che i due, entrambi campani, identificati in G.P., 27 anni, di Villaricca e A.A., 33 anni, di Napoli, sono dediti compiere rapine con sequestro di persona ai danni di istituti di credito. Ultimo aggiornamento: 11:27 © RIPRODUZIONE RISERVATA