Silvi, morto Giuseppe Corneli: nel suo albergo recitarono Proietti e la Cucinotta

Silvi, morto Giuseppe Corneli: nel suo albergo recitarono Proietti e la Cucinotta
di Paolo Martocchia
1 Minuto di Lettura
Domenica 30 Maggio 2021, 08:06 - Ultimo aggiornamento: 09:35


E’ morto a 66 anni Giuseppe Corneli, per tutti “Papucchie”, storico personaggio della zona Nord di Silvi Marina, "Taranto Vecchia", là dove sorse il primo nucleo abitato della vecchia Silvi del dopoguerra. Per la città è una grave perdita: già ufficiale in Marina, Corneli fu tra i protagonisti della rinascita di Silvi nel comparto turistico, verso gli anni '70, contribuendo fattivamente alla realizzazione della Pensione Elsa, una delle più belle della città, tanto da essere teatro delle scene della serie “L’Avvocato Porta”, nel 2000, con Gigi Proietti e Maria Grazia Cucinotta. Da tutti rispettato per il suo carattere gioviale, sempre prodigo per il bene della comunità, riconosciuto come uomo buono e gentile, la sua morte ha provocato disperazione, tra la famiglia e i tanti amici che lo conoscevano, da sempre: il ramo dei Corneli di “Papucchie” è annoverato tra i più famosi in seno alla cittadina per la storia che hanno tramandato di famiglia in famiglia. Peppino lascia la moglie Carla, il figlio Enrico, consigliere comunale, Valentina e Bruno, il fratello Camillo e le sorelle Ida, Marina e Franca. Funerali oggi pomeriggio alle ore 15, presso la chiesa dell’Assunta,

© RIPRODUZIONE RISERVATA