Manda un messaggio al figlio e s'impicca. Il corpo dell'ingegnere trovato nella casa delle vacanze

Mercoledì 8 Maggio 2019
Ingegnere romano si suicida nella casa delle vacanza. Il dramma si è consumato l’altra sera nella località sciistica di Camporotondo (L'Aquila) quando è stato trovato all’interno del suo appartamento, dove andava per le vacanze, 69 anni, ingegnere in pensione, residente nella Capitale. Ha i contorni del giallo il suicidio perché l’uomo, che non ha lasciato biglietti per spiegare il tragico gesto, non ha mai lanciato segnali di malessere. Qualcosa è accaduto l’altra mattina, quando il professionista ha mandato un messaggio al figlio comunicandogli che avrebbe compiuto «un gesto insano». Il figlio ha subito allarmato il centralino della Questura di Roma che hanno chiesto l’intervento dei carabinieri della compagnia di Tagliacozzo. Una volante dei militari ha raggiunto il villaggio e si sono recati al suo appartamento. In camera da letto la drammatica scoperta: l’uomo era appeso a una corda. Dopo i rilievi del caso il magistrato ha riconsegnato il corpo alla famiglia. © RIPRODUZIONE RISERVATA