Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Dal 6 luglio al 31 agostoThaumazein: a Francavilla il Simposio delle emozioni, tra teatro, arte e letteratura.

Pasqualone con Sgardi
di Sabrina Giangrande
3 Minuti di Lettura
Lunedì 4 Luglio 2022, 14:18 - Ultimo aggiornamento: 14:19

Il Museo Navale Enzo Maio Masci, nella parte alta della città, presso  Thaumazein a partire dal 6 luglio e fino al 31 agosto, porta a Francavilla, tutti i mercoledì di luglio e d'agosto con inizio alle 21.15, “Il Simposio delle emozioni, tra teatro, arte e letteratura”.

L'iniziativa nasce dalla collaborazione tra quindici associazioni culturali abruzzesi e il Francavilla Urban Festival, coordinati dal critico d'arte e letterario Massimo Pasqualone.

Le associazioni culturali abruzzesi coinvolte, hanno stilato un interessante calendario di iniziative, per rivitalizzare la parte alta del paese nelle sere d'estate: Comitato Paese Alto,  Associazione culturale Sandro Pertini, Irdidestinazionearte, Associazione Viviamo San Franco, Human post, Omniartis, Museo Guidi di Forte dei Marmi, Endas Cultura Abruzzo, Comitato di valorizzazione e difesa del territorio abruzzese, Ets Luca Romano, Kalos, Zona Arte, Le ali della vita, Associazione Olimpia e Fita Abruzzo.

«Si tratta - spiega Pasqualone- di un fitto calendario di eventi in quella che io considero una delle zone più belle della città e sicuramente più densa di storia, calendario che vede partecipi nomi importanti della cultura regionale e nazionale come i magistrati poeti Italo Radoccia ed Ettore Picardi, il notissimo volto di Mediaset Remo Croci, i professori Stoppa e Di Orio, gli esperti di diritto e scrittori Paolo Maria Gemelli e Giuseppe Benassi, il giornalista e scrittore Angelo De Nicola e i noti scrittori  Annamaria Pierdomenico,  Angelo Marenzana,  Giulia Alberico, Andrea La Rovere, con artisti,  scrittori e intellettuali provenienti da tutta Italia.

Nel dettaglio il programma degli eventi:

6 luglio - Massimo Pasqualone dialoga con Francesco Giovanni Maria Stoppa. Incontro con il Cata. Gino Palone presenta i piccoli poeti dialettali. Conclusioni: Veltra Muffo.

13 luglio Massimo Pasqualone dialoga con Ettore Picardi. Elisabetta Grilli presenta gli scrittori di Irdidestinazionearte. Incontro con Human post. Conclusioni: Ugo Iezzi. Tommaso Bruni e la cundendezze.

20 luglio - Massimo Pasqualone dialoga con Remo Croci. Simona Veresani presenta Kalos. Conclusioni: Giuseppe Benassi

27 luglio Massimo Pasqualone dialoga con Angelo De Nicola. Alessandra Melideo presenta gli allievi di Donato Angelosante Jr. Incontro con Le Ali della vita.

3 agosto - Barbara Giardinelli dialoga con Annamaria Pierdomenico. Incontro con gli artisti del Collettivo itinerante.Thaumazein di Lara Oliva. Conclusioni: Paolo Maria Gemelli

10 agosto - Massimo Pasqualone dialoga con Giulia Alberico. Antonio Luciani e i poeti dell’Associazione Olimpia. Incontro con Rituale di Dom Provoz.

17 agosto - Massimo Pasqualone dialoga con Italo Radoccia. Barbara Giardinelli dialoga con Angelo Marenzana. Annarita Di Paolo presenta gli scrittori di Irdidestinazionearte. ZonaArte in mostra. Conclusioni: Pier Francesco Galgani.

24 agosto Massimo Pasqualone dialoga con Marilisa Laudadio. Convegno-dibattito. Il teatro dialettale in Abruzzo a cura della Fita.

31 agosto Massimo Pasqualone dialoga con Ferdinando di Orio. Barbara Giardinelli dialoga con Andrea La Rovere. Conclusioni: Antonio Lorito.

Sabrina Giangrande

© RIPRODUZIONE RISERVATA