Cade dalla moto e muore ex autista di bus. Aveva 68 anni

Cade dalla moto e muore ex autista di bus. Aveva 68 anni
di Antonino Dolce
2 Minuti di Lettura
Sabato 12 Giugno 2021, 07:21

Altra vittima di un incidente stradale in Abruzzo. E' morto ieri in sella al proprio scooter Nicola Marra, 68enne ex autista di autobus di Cupello. Era in sella al suo Piaggio Beverly 200 e stava percorrendo la Strada Provinciale 154 in territorio di Scerni quando è caduto battendo la testa sul cordolo di cemento che delimita la carreggiata. Per lui non c'è stato nulla da fare. I medici del 118 arrivati sul posto hanno provato a rianimarlo ma senza successo.

Sul luogo dell'incidente sono intervenuti anche i carabinieri delle stazioni di Scerni e Paglieta della compagnia di Atessa agli ordini del capitano Alfonso Venturi. L'incidente è avvenuto poco prima di mezzogiorno, l'uomo è caduto da solo, non ci sono altri veicoli coinvolti. È probabile che la caduta sia stata causata da un malore. La salma è stata portata all'obitorio dell'ospedale di Chieti in attesa della decisione del magistrato di turno su un'eventuale autopsia.

Marra, ex dipendente della ditta vastese di autotrasporti Cerella, era molto conosciuto a Cupello dove lo ricordano come una brava persona e un lavoratore serio; ieri pomeriggio, gli ex colleghi, in attesa di conoscere la data del funerale, hanno rivolto un pensiero alla moglie e ai figli dello sfortunato 68enne.

© RIPRODUZIONE RISERVATA