Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Autostrade Abruzzo-Roma, sospeso l'aumento delle tariffe

Autostrade Abruzzo-Roma, sospeso l'aumento delle tariffe
1 Minuto di Lettura
Martedì 14 Giugno 2022, 08:38

«Il Consiglio di Amministrazione di Strada dei Parchi SpA, ancora una volta, per senso di responsabilità e di fronte all'inerzia del Governo, ha deciso di sospendere l'aumento tariffario di circa il 34% che sarebbe
dovuto scattare il primo luglio 2022, differendone l'applicazione al primo gennaio 2023. Lo aveva fatto già, nel
dicembre scorso, con l'intento di favorire l'approvazione di un Piano Economico Finanziario (PEF) che fosse sostenibile per l'utenza e consentisse la messa in sicurezza di due tratte autostradali vitali per i territori».


«La decisione odierna - prosegue Sdp - si è resa necessaria a causa del perdurare della situazione di stallo.  E' proprio a causa di un tale quadro di incertezza e immobilismo dei Governi Nazionali negli ultimi
10 anni che Strada dei Parchi ha avviato, nelle scorse settimane, la procedura di recesso anticipato della concessione (art. 11 del contratto concessorio)». Lo fa sapere Strada dei Parchi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA