L'Abruzzo minacciato dalla variante Delta, da oggi le vaccinazioni nelle farmacie

L'Abruzzo minacciato dalla variante Delta, da oggi le vaccinazioni nelle farmacie
di Alessia Centi Pizzutilli
2 Minuti di Lettura
Lunedì 5 Luglio 2021, 09:00

Continua ad avanzare in Abruzzo la diffusione della variante delta, ma nonostante questa mutazione sia responsabile nella maggior parte dei Paesi del mondo della recrudescenza della pandemia, in Abruzzo l'incidenza sui nuovi contagi non desta particolare preoccupazione. A favorire questo clima è soprattutto l'accelerazione della campagna vaccinale abruzzese. Da oggi in 145 farmacie della regione partiranno le vaccinazioni, come annunciato da Maurizio Brucchi, responsabile per la campagna vaccinale in Abruzzo. Procede inoltre l'iniziativa “Beach Covid-free”, con il camper itinerante che attraversa i comuni costieri che offre la possibilità di sottoporsi al vaccino e al tampone. I prossimi appuntamenti sono il 9 ad Alba Adriatica, il 10 a Pineto, l'11 a Tortoreto e il 16 e 17 luglio a Giulianova, con personale operativo dalle 17.30 alle 22.30.

La curva epidemiologica non mostra un aumento esponenziale dei contagi. Nelle ultime 24 ore in Abruzzo si sono registrati 25 nuovi positivi: il più piccolo tra i contagiati ha 8 anni, il più anziano 87 anni. Dei nuovi casi 7 si riferiscono alla provincia dell’Aquila, 5 a cittadini residenti o domiciliati in provincia di Chieti, uno in quella di Pescara e 12 nella provincia di Teramo, maglia nera d’Abruzzo per numero di contagi anche in conseguenza ai focolai legati alla variante delta scoppiati la scorsa settimana. Per il decimo giorno consecutivo non si registrano decessi e resta invariato anche il numero dei guariti (71.526). Sono stati eseguiti 1.979 tamponi molecolari e 3.144 test antigenici.

Continuano a scendere i ricoverati in area medica (-1), invariato il numero dei pazienti ricoverati in terapia intensiva, mentre sono 889 gli abruzzesi in isolamento domiciliare (+26) con sorveglianza attiva da parte delle Asl. Sul fronte vaccinale, in Abruzzo sono 419.824 i cittadini già vaccinati, sono 1.293.771 le dosi consegnate, di queste 1.163.674 sono quelle già inoculate, pari al 89,9 %. Nelle ultime 24 ore, stando ai dati aggiornati alle 17 di ieri, sono state somministrate 3.698 dosi in Abruzzo: 180 di Moderna, 3.398 di Pfizer e 120 di Astrazeneca. Sono 1.298 gli abruzzesi che ieri hanno ricevuto la prima dose e 2.400 quelli che hanno completato il ciclo vaccinale. L'immunità di gregge sarà raggiunta, stando alle ultime previsioni, il 25 settembre 2021 in linea con le previsioni del governo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA