Città del Capo, vincitore Mr Gay World muore a 33 anni: Charl van den Berg perde battaglia contro il cancro

Lunedì 10 Agosto 2015

Un ex vincitore del Gay World è morto a 33 anni dopo aver perso una battaglia contro il cancro linfatico. Tragico destino per Charl van den Berg che nel 2010 aveva vinto la corona mondiale, dopo essere essere stato nominato Mr Gay sudafricano, suo paese natale l'anno prima. Molti fan lo hanno elogiato per il suo attivismo dopo essere stato coinvolto in una campagna contro l'Hiv.

E 'stato presente nei media - scrive The Mirror - e ha fatto molte interviste per la televisione, vivendo fino in fondo il suo ruolo di ambasciatore per i diritti Lgbt. Charl, ricordano i suoi amici, sempre si comportava in maniera cordiale, socievole ed esemplare, mantenendo i piedi ben saldi a terra senza darsi troppe arie. La sua risata contagiosa - spiegano - e il carattere caldo hanno fatto di lui una persona meravigliosa.

Ultimo aggiornamento: 11 Agosto, 20:23 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Vacanze con i figli: ostaggi della trap in auto e pure delle dritte degli youtuber

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma