Ancona, nasce Area Popolare nelle Marche: accordo Ncd, Udc e Marche 2020

Sabato 14 Febbraio 2015
ANCONA - Nasce Area popolare nelle Marche. Il 28 febbraio, cioè il giorno prima delle primarie del centrosinistra, convention regionale ad Ancona Ncd, Udc, Marche 2020 danno vita nelle Marche ad Area Popolare: un’iniziativa politico-programmatica per il governo delle Marche e del Paese.



La presentazione avverrà in una convention regionale che si svolgerà ad Ancona sabato 28 Febbraio. Lo hanno deciso in un incontro a Roma i rappresentanti di Ncd, Udc e Marche 2020: Gaetano Quagliariello, Lorenzo Cesa, Gian Mario Spacca, Vittoriano Solazzi e Francesco Massi.



Ma la notizia, diffusa nel pomeriggio da una nota di Ncd, riceve in serata la doccia fredda dell'Udc. «Il segretario dell'Udc Lorenzo Cesa - si legge in un comunicato diffuso dall'ufficio stampa del partito - non ha partecipato a nessun incontro a Roma. Cesa è stato invitato il 28 febbraio prossimo ad un'iniziativa di Area Popolare nelle Marche. Per quanto riguarda il tema delle regionali - continua il comunicato -, esso sarà oggetto di un ufficio politico di alleanza popolare che si svolgerà lunedì prossimo, alla presenza di Cesa e Alfano». Ultimo aggiornamento: 21:58 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Fare il vento è un modo di dire per dire che non si paga al ristorante

di Mauro Evangelisti