Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Pretty Woman, Notting Hill, Se scappi ti sposo: viaggio nelle location dei 3 film più romantici di Julia Roberts

Pretty Woman, Notting Hill, Se scappi ti sposo: viaggio nelle location dei 3 film più romantici di Julia Roberts
di Francesca Spano'
4 Minuti di Lettura
Lunedì 5 Settembre 2022, 13:00 - Ultimo aggiornamento: 14:36

L’abbiamo amata in ogni sua interpretazione: dalle commedie romantiche degli anni Novanta e Duemila, fino ai ruoli più impegnati ma, a buon diritto, Julia Fiona Roberts (meglio nota come Julia Roberts), resta soprattutto la regina delle favole d’amore in salsa americana. Quale donna non ha mai sognato di essere protagonista delle sue storie dove il finale non risparmia il batticuore e dove l’anima gemella ha, di volta in volta, i lineamenti di Richard Gere, Hugh Grant, Brad Pitt o Robert Redford? L’attrice e produttrice cinematografica statunitense, però, ci ha anche fatto viaggiare attraverso le splendide location dei lungometraggi che l’hanno resa una star mondiale. Scopriamo insieme dove sono stati girati i principali titoli della sua mitica filmografia.

Pretty Woman

La fiaba urbana della prostituta di Hollywood Boulevard che si innamora di un uomo d’affari di New York solitario e cinico, è indelebile nella nostra mente. È uscita il 23 marzo 1900 quando l’attrice aveva 22 anni. Le location principali ruotano intorno a Los Angeles e Beverly Hills. Se al Los Angeles Equestrian Center, Vivian ed Edward (La Roberts e Richard Gere) vanno a vedere la partita di polo, Il cartello con la scritta Beverly Hills che notano dall’auto, si trova tra Santa Monica Boulevard e Doheny Drive. Il fatiscente condominio dove lei vive è il Las Palmas Hotel, appena fuori dall’Hollywood Boulevard, che oggi è una fermata di quasi tutti i tour in autobus di Hollywood. L’attico condiviso dai protagonisti, invece, era solo un set creato ad hoc, mentre all’Hotel Beverly Wilshire sono dedicati solo gli esterni dell’edificio. L’Ambassador Hotel, ancora, dopo la chiusura definitiva nel 1989 divenne quasi esclusivamente location da film e non solo per Pretty Woman, mentre Vivian quando va a fare shopping entra nella boutique di abbigliamento Boulmiche e continua il giro a Rodeo Drive. Il parco dove Vivian accompagna Edward nel giorno libero, infine, è il Grand Park di Los Angeles.

Notting Hill

Come suggerisce il titolo stesso, il film è stato girato a Londra nell’omonimo quartiere, nel 1999. Qui lei, famosa attrice, conosce uno squattrinato libraio di nome William Thacker (Hugh Grant) che vive in una casa dal portone blu. La stessa che si trova al 280 Westbourne Park Road, sull’angolo opposto al Coffee Republic di Portobello Road. Il suo negozio di libri, il The Travel Book Co., era al 142 Portobello Road e prendeva spunto dal vero The Travel Bookshop che sorge a circa 200 metri a nord, al 13 di Blenheim Crescent. Per quanto riguarda la casa di Max e Bella, la coppia di amici dove nella pellicola si festeggia il compleanno della sorella del protagonista, Honey, si incontra al 91 Lansdowne Road e, per concludere, il giardino privato dove si rifugiano di notte è il Rosmead Gardens in Rosmead Road, a circa 300 metri a ovest di Portobello Road.

Se scappi, ti sposo

In questo film torna la romantica coppia Roberts-Gere in una nuova avventura ambientata a Berlin, nel cuore del Maryland. C’è il giornalista Ike e Maggie Carpenter, la sposa che sfugge ogni volta che deve andare all’altare. Piano piano, tra i due sboccia l’amore, ma non mancheranno le sorprese prima del lieto fine. Le riprese giocano molto con la luce della cittadina dove si sono svolte quasi interamente le riprese. Tra le location più riconoscibili di Berlin ci sono Main Street e l’Atlantic Hotel.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA