Pell, l'Alta corte dell'Australia ammette l'appello del cardinale accusato di pedofilia

Mercoledì 13 Novembre 2019
1
Pell, l'Alta corte dell'Australia ammette l'appello del cardinale accusato di pedofilia

L'Alta Corte di Australia ha deciso di ammettere l'appello presentato dal cardinale George Pell, condannato a sei anni di carcere per pedofilia. Pell, ex Prefetto dell'Economia in Vaticano, 78 anni, accusato di molestie sessuali nei confronti di chierichetti nella cattedrale di Melbourne vent'anni fa, sta scontando la sua pena in un carcere australiano. Si è sempre dichiarato innocente.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

L’asse Ficcardi–Cacciatore, la coppia che punta l’indice

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma