Google Maps, è caccia all'uomo cavallo
Stranezze e follie sullo stradario virtuale

Luned├Č 2 Agosto 2010 di Laura Bogliolo
L'uomo cavallo ripreso da Street View

ROMA (2 agosto) - L'uomo cavallo per le vie di una cittÓ scozzese, ragazzi che improvvisano una battaglia medievale, il primo bacio rubato e una donna fotografata 43 volte. L'occhio indiscreto delle Google cars che immortalano vie e piazze della cittÓ per realizzare stradari virtuali colpisce ovunque. Ma a volte sono gli stessi cittadini a improvvisare vere e proprie scenografie al passaggio delle auto della compagnia di Mountain View per conquistare un posto su Google Maps. Si scatena cos├Č la caccia alle inconfondibili vetture con il logo Google, attrezzate con telecamere che registrano viste panoramiche per creare le mappe di Street View che consentono di passeggiare virtualmente per le vie delle citt├á.

Il mistero dell'uomo cavallo. Un uomo con una maschera da un cavallo appare camminando virtualmente con Street View in una via di Aberdeen (Scozia) e diventa un fenomeno sul web. L'articolo della Bbc che riporta la storia dell'horse-man raggiunge quasi un milione di visite. E tutti si chiedono: chi ├Ę realmente l'uomo cavallo? In molti assicurano di averlo visto in giro per il mondo. C'├Ę chi racconta di averlo avvistato in Germania, altri in Norvegia ("stava facendo shopping") o a Marbella ("si stava rilassando in un bar"). La foto dell'uomo, inizialmente diffusa su Twitter, ha fatto il giro del web. Poi lo sbarco su YouTube dove ├Ę subito nata una parodia. Un utente che si fa chiamare TheHumanHorse ha inserito diversi video: il pi├╣ cliccato (oltre 20mila visite) quello in cui si lascia riprendere mentre va in bici indossando la maschera da cavallo (il video).

L'uomo cavallo su Street View

Il primo bacio "rubato". Eddie e Hayley erano al loro primo incontro. Una passeggiata su Common Road, a Wolverhampton (Inghilterra). Poi un bacio appassionato, il primo. I ragazzi, 16 anni lui, 17 lei, non avrebbero mai pensato che la loro effusione potesse essere documentata a livello mondiale a causa dell'occhio indiscreto di Google Street View. L'immagine dopo qualche giorno ├Ę scomparsa, forse su richiesta dei ragazzi travolti da un'insolita popolarit├á, o forse per volont├á dei genitori un po' imbarazzati.

Fotografata 43 volte. Wendy Southgate, 52 anni, di Suffolk, porta a spasso il suo cane Trixie ogni mattina. Anche quel giorno, quando la Google Car ha fotografato il suo quartiere per realizzare mappe virtuali da mettere online. Il risultato? Wendy appare per ben 43 volte su Street View. A scoprirlo il marito Terry. In molte immagini la signora guarda con aria sospetta la macchina, incuriosita da quell'auto "che andava piano piano" ha raccontato a The Sun. Forse, proprio per evitare scene simili, i residenti del quartiere residenziale London Road a Milton Keynes hanno tentato di impedire il passaggio dell'auto di Google Street senza riuscirci per├▓.

Le scenografie create al passaggio delle Google Cars. Non solo immagini curiose o imbarazzanti "catturate" all'insaputa dei protagonisti. A Pittsburgh il gli artisti Robin Hewlett e Ben Kinsley hanno deciso di realizzare una vera e propria scenografia al passaggio della Google Car a Sampsonia Way (il progetto). I residenti della zona hanno partecipato a varie "rappresentazioni": una parata, una maratona, un concerto in un garage. Immortalati anche la scultura di un pollo gigante in un giardino, i venditori ambulanti di “amore” distribuito con una pistola laser e due ragazzi impegnati in una battaglia medievale.

Come funziona Street View. Google Street View ├Ę una tecnologia che fornisce viste panoramiche di strade e parchi. Navigando su Google Maps, si pu├▓ trascinare il pegman (un omino arancione) sul punto della mappa di interesse. Comparir├á la corrispondente fotografia panoramica della zona. Per realizzare le foto vengono posizionate telecamere su vetture denominate Google Car. In Europa vengono usate delle Opel Astra. Nelle zone pedonali vengono invece impiegate le Google Bikes, una specie di triciclo tecnologico. In Italia il servizio ├Ę disponibile dal 2008. La scorsa settimana Google Street View si ├Ę arricchita di un nuovo servizio disponibile solo per alcune zone degli Usa. Si tratta di immagini catturate da un’angolazione di 45┬░ che consentono di vedere i lati degli edifici. Recentemente sul servizio Street View ├Ę stato messo sotto accusa per violazione della privacy. Le Google Cars avrebbero intercettato dati relativi alle reti WiFi durante le operazioni di mappatura del territorio.

laura.bogliolo@ilmessaggero.it

Ultimo aggiornamento: 31 Agosto, 00:07 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

´╗┐Vita spericolata di una mamma quando i figli sono in vacanza

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma