Dakar, ancora un dramma in gara: un morto e sei feriti in un tamponamento a catena

Dakar, ancora un dramma in gara: un morto e sei feriti in un tamponamento a catena
di Redazione Sport
1 Minuto di Lettura
Martedì 12 Gennaio 2016, 17:41

Ancora una tragedia nella gara più discussa del mondo. Una persona è morta e altre 6 sono rimaste ferite in un tamponamento a catena nella comitiva del rally Dakar nei pressi di Villa Costa Canal, nella provincia argentina di Cordoba, nel centro del paese. Secondo le prime ricostruzioni, l'incidente è stato causato dal pilota di un prototipo Mitsubishi, che si sarebbe addormentato al volante: la sua vettura è uscita dalla carreggiata e si è scontrata con un camion Mercedes del team francese Dakar ProMan Desert One. Oltre a questi due veicoli, un secondo camion Mercedes e altre tre automobili non partecipanti alla gara sono rimaste coinvolte nell'incidente. L'occupante di una di queste è deceduto sul colpo. Questo è il quarto incidente che, dal 2009, fa segnare almeno un decesso per incidente stradale di mezzi non coinvolti direttamente nella gara.

L'ultimo pesante episodio risaliva al prologo della edizione 2016, non più tardi del 3 gennaio scorso, con 13 spettatori sono rimasti, quando una Mini Cooper è piombata sulla folla prima della partenza ufficiale della gara in Argentina. L'Italia piange i due motociclisti Giampaolo Marinoni deceduto nell'edizione del 1986 e Fabrizio Meoni, due volte vincitore e scomparso nel corso di quella del 2005, ma questa gara dal 1979 ad oggi ha prodotto già 28 vittima tra piloti e co-piloti, mentre il totale dei morti sale da oggi a 72 contando addetti ai lavori e spettatori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA