Formula 1, Verstappen polemico con Vettel: «Superato nel giro di lancio, me lo ricorderò»

Sabato 13 Aprile 2019
Max Verstappen vede sfumare l'ultimo giro e si arrabbia con chi alle sue spalle non ha rispettato quella che definisce »una regola non scritta«, ovvero superare nel giro di lancio in qualifica. L'olandese della Red Bull ce l'ha con Sebastian Vettel, il primo a mettere la freccia per evitare di incorrere nella bandiera a scacchi, poi imitato dalle Renault di Daniel Ricciardo e Nico Hulkenberg. «Stavo guidando bene, ero dietro a Charles (l'altro ferrarista Leclerc, ndr) e all'improvviso all'uscita del tornante hanno iniziato a sorpassarmi. Non è bello ma me lo ricorderò e alle prossime qualifiche, se succederà di nuovo, saprò cosa fare», avverte il giovane talento olandese, che già dall'abitacolo della sua monoposto si era sfogato con una serie di imprecazioni coperte dai 'bip'. «È fastidioso perché oggi avremmo potuto lottare per il terzo posto, ma vorrà dire che dovremo fare più sorpassi in gara». Ultimo aggiornamento: 15 Aprile, 11:31 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Vita spericolata di una mamma quando i figli sono in vacanza

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma