Spagna, Isco: «Per ora Cristiano Ronaldo non ci manca»

Giovedì 6 Settembre 2018 di Redazione Sport

«Cristiano è un giocatore straordinario, ti assicura 40-50 gol a stagione. Se vinceremo, diranno che ci è mancato, se non lo faremo diranno che non possiamo farne a meno». A parlare dell'compagno di squadra al Real Madrid è Isco, dal ritiro della Nazionale spagnola. «Per adesso stiamo giocando molto bene, giocatori che nella scorsa stagione non facevano tanti gol, adesso ne stanno segnando tanti - ha aggiunto Isco, che ha parlato in conferenza stampa -. Per adesso ne stiamo facendo a meno, ma a Cristiano auguro comunque il meglio alla Juventus». Il trequartista 'merenguè ha poi parlato del cambio tecnico sulla panchina della 'Rojà, con la staffetta Lopetegui-Luis Enrique: «È un tecnico di gran carattere, che ha vinto tanto. L'idea di calcio tra i due è praticamente la stessa, con poche sfumature di differenza, dobbiamo adattarci, ma siamo molto felici, nell'attesa di aprire questa nuova fase», conclude Isco, che poi torna sul flop mondiale: «La Coppa del Mondo la vince uno solo, e non è facile come si pensa. Certamente contro la Russia non abbiamo giocato certo la nostra miglior partita ma può succedere, ci abbiamo provato fino alla fine, non possiamo essere incolpati di nulla. Dobbiamo guardare avanti e sabato vediamo a che livello siamo».

Ultimo aggiornamento: 14:22 © RIPRODUZIONE RISERVATA