Temptation Island Vip 2, Andrea Ippoliti: «Nathaly Caldonazzo anaffettiva, astio e rancore. Con Zoe non ci fermeranno i pregiudizi»

Venerdì 11 Ottobre 2019
Andrea Ippoliti (Instagram)

“Tra noi c'erano sentimenti di astio e rancore per via delle litigate che ci sono state fino a pochi giorni prima di partire e per gli atteggiamenti anaffettivi che Nathaly mi riservava”, dopo l’uscita da Temptation Island Vip 2 con l’addio all’ormai ex fidanzata Nathaly Caldonazzo, Andrea Ippoliti spiega quali erano le problematiche nella sua relazione prima di entrare nel talent e parla di Zoe Malluccci, single a cui si è molto avvicinato durante l’avventura nel programma condotto da Alesia Marcuzzi.

Leggi anche > Cecilia Rodriguez hot, fuori di seno per il paparazzo durante lo shopping

 
La Caldonazzo non avrebbe rispettato i patti: “Questa anaffettiva che avvertivo mi ha portato a cercare delle conferme del suo amore – ha spiegato al “Magazine di Uomini e donne” - ed è per questo che entrando nel villaggio ciò che ci eravamo detti - ossia di rispettarci e di evitare qualsiasi atteggiamento "ambiguo" che potesse infastidire l'altro - erano per me promesse che potevano trasformarsi, se mantenute, nelle tanto attese conferme. (…) Sono state le sue parole e i suoi atteggiamenti a portarmi ad avere una reazione estrema, sicuramente eccessiva. Ma quello che mi ha trasmesso Nathaly in tutti i video che ho visto è che di me non aveva nessuna stima e considerazione”.

Zoe è stata prima una ripicca, poi qualcosa di più importante: “Con Zoe ho trovato una ragazza che mi ha fatto stare bene e che mi ha regalato degli attimi di tranquillità e felicità. Se inizialmente voleva essere una sorta di ripicca, la nostra conoscenza si è poi trasformata in qualcosa in più (…) Con Zoe ora ci stiamo sentendo; non So quello che accadrà, voglio vivere alla' giornata, ma una cosa è certa: non saranno né i commenti né la differenza di età a frenare il mio interesse per Zoe. E credo che la cosa sia reciproca”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma, sul tram 8 l'incontro con l'assassino

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma