Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Ultimo, in 600mila da Bibione a San Siro: «Non ascoltate i piani B, vivete dentro il piano A»

Video
1 Minuto di Lettura
Domenica 24 Luglio 2022, 12:24 - Ultimo aggiornamento: 27 Luglio, 08:26

Partito da Bibione lo scorso 5 giugno con la data zero, ‘Ultimo Stadi 2022’ giunge al rush finale con il doppio appuntamento da tutto esaurito a San Siro. L’artista - il più giovane di sempre a esibirsi negli stadi – saluta il pubblico con undici sold out e 600mila biglietti venduti. Lo show è uno spettacolo pulito, con la schiena dritta, tutto musica, emozioni e cori (solo al Meazza sono 60mila a sera). Uno lo speech che Niccolò si concede: “La cosa importante, soprattutto in quest’era dove tutto si consuma sempre più velocemente e dura molto di meno, è ricordarci che il nostro tempo qui è limitato. […] Bisogna vivere dentro la passione che ognuno ha, senza ascoltare i piani B e vivere dentro il piano A. Questo è il consiglio che voglio dare, senza voler insegnare a nessuno. Vivere dentro la passione che avete è l’unico senso che c’è”. Foto di Francesco Prandoni – Video da Ufficio Stampa
LEGGI ANCHE: -- La recensione di ‘Ultimo Stadi 2022’ e la scaletta del tour

© RIPRODUZIONE RISERVATA