L'Orchestraccia di Marco Conidi saluta l'estate alla Garbatella

Martedì 4 Settembre 2018
Un momento dell'esibizione

«Largo alla tradizione, ar core e alla romanità... de chi non viene, fidate: nun te fidà!». È questo il claim che si legge sulla pagina Facebook ufficiale del party di fine estate che con l’Orchestraccia di Marco Conidi, alle prese con il soundcheck sul palco prima di esibirsi per il pubblico, invita tutti nella cornice di Parco Schuster, alla Garbatella, a due passi da via Ostiense, per festeggiare il rientro dalle vacanze con tanta buona musica en plein air e regalare tra le note momenti unici ai fan e agli spettatori.
 

 

Ad accogliere nel backstage gli ospiti c’è Daniele Dezi di Cinematic Folks insieme al produttore del festival Federico Fantinel e al manager Karl Zinny, mentre nella location immersa nel verde qualcuno ne approfitta per divertirsi in attesa del concerto tra sfide di ping pong, calcio balilla e briosi drink. «Una grande celebrazione, una grande festa. E’ la terza volta che torniamo a Roma in un’estate per noi ricca di concerti. A grande richiesta questa volta andiamo verso una maggiore affluenza di pubblico e abbiamo notato che c’è tanto affetto verso il nostro progetto che sta crescendo sempre di più, giorno dopo giorno», spiega il frontman del gruppo Marco Conidi.

Per il live de l’Orchestraccia non mancano gli altri componenti della band Edoardo Pesce, Luca Angeletti, che si lascia fotografare in dolce compagnia, e Giorgio Caputo. E condividere attimi esilaranti, tra gag e sorrisi, mentre tutto è pronto per il dj set di Mr Nick Matteucci degustando fresche birre artigianali. Sotto il palcoscenico fan scatenati e infiniti applausi prima dell’inizio dell’esibizione che è un omaggio a “Mamma Roma” e alla romanità. Attesissimi gli attori Stefano Fresi e la moglie Cristiana Polegri, ma entrambi non sono arrivati per via degli impegni teatrali alla Filarmonica di Roma.

Per i curiosi l’Orchestraccia negli anni è stata (ed è) protagonista sulle scene con eventi originali in cui sound e parole si fondono dando vita a nuove forme musicali che trovano nella recitazione il valore aggiunto di ogni performance. Quel valore dato dall’interpretazione dei versi che vengono esaltati in modo quasi poetico dalla musica. E negli anni attori del calibro di Elio Germano, Virginia Raffaele, Edoardo Leo ma anche Sabrina Impacciatore, Vinicio Marchioni e il cantautore Luca Barbarossa (solo per citarne alcuni, la lista è lunghissima) si sono esibiti accanto alla band nei suoi magici live che, anche in una frizzante serata settembrina, riescono a regalare emozioni ai tantissimi presenti accanto alla Basilica di San Paolo Fuori le Mura.

Ultimo aggiornamento: 12:03 © RIPRODUZIONE RISERVATA