Haber-De Sio: festa soul per il via ai loro tour teatrali

Domenica 6 Gennaio 2019 di di Lucilla Quaglia

Ricette gourmet e note d’autore. Per festeggiare la partenza dei tour teatrali di Alessandro Haber e Giuliana De Sio, lo chef salottiero Alberto Colamonici apre il suo modernissimo loft su strada, in uno dei vicoli trasteverini, per un goloso e rilassato dinner. Evento come sempre riservato a pochi, fortunati vip. Tra imponenti opere dell’artista pop Dicò e luci soffuse, il padrone di casa prepara in diretta, e a vista, i suoi celebri manicaretti. Si divertono ad ammirarlo nell’esecuzione dei numerosi piatti la bionda Federica Tessari, figlia del regista Duccio Tessari e Lorella De Luca, e Stefano De Sando, tra le voci che doppiano Robert De Niro.
 

 

Quest’ultimo, per intrattenere gli ospiti, ad un certo punto prende la chitarra e propone intramontabili hits di Fabrizio De André, come per esempio “Don Raffaè”. Poi accompagna la bella voce della Sio che invece sceglie, per questa divertente pausa canora, ancora un significativo pezzo di Faber: “Il giudice”. E’ tempo di assaggiare le mono porzioni a base di parmigiana di melanzane e pizzelle napoletane, gnocchettini fatti in casa alla genovese, arrostino di vitella al tartufo con patate cotte al vapore e poi infornate, trionfo di dolci. Si congratula con Colamonici il regista Piero Maccarinelli, fondatore e direttore artistico di Artisti Riuniti e tra i docenti dell’Accademia nazionale di arte drammatica. Arriva la manager Elisabetta Martello e l’altro regista Alessandro Capitani, David di Donatello 2016 per il miglior corto “Bellissima”.
Si parla di spettacolo e di progetti. Sono della partita Andrea Morricone, figlio di Ennio Morricone e compositore lui stesso, e il critico d’arte Gino Rossi. E a sorpresa piccolo concerto di Haber, presto in scena con Lucrezia Lande della Rovere con “Il padre”, di Florian Zeller. L’attore, davvero ispirato, intona molto bene e con toni romantici l’evergreen “Sapore di sale”. E per la sua perfomance privata raggiunge il panoramico palchettone allestito dal padrone di casa per gli interventi, non programmati, dei suoi ospiti. Ed è standing ovation. Si divertono, al grande tavolo quadrato dove si siedono tutti gli invitati, e dove lo chef cucina live e spande deliziosi profumi, Valentina Bonomo e Lorenzo Salviati, della famiglia fondatrice dell’ospedale Bambino Gesù. E sullo stesso tavolo qualcuno ricorda che sono passati per esempio Valeria Marini, Paolo Bonolis e Gerardo Di Lella. Poi brindisi fino a tardi anche a “Le Signorine”: il nuovo lavoro della De Sio accanto a Isa Danieli, regia Pierpaolo Sepe.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

«Eeeee Macarena!»: la foto che mostra quanto è complicato vivere a Roma

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma