«È morto Alessandro Haber», il tweet di Rai2 per Maledetti amici miei scatena la polemica sui social

Venerdì 25 Ottobre 2019
«È morto Alessandro Haber», il tweet di Rai2 per Maledetti amici miei scatena la polemica sui social

«È morto Alessandro Haber. L'attore si spegne all'età di 72 anni negli studi Voxson di Roma durante la puntata di Maledetti Amici Miei». Così su Twitter Rai2 ha lanciato la puntata di Maledetti amicdi miei, scatenando nelle ore successive molte reazioni fortemente polemiche. Rai2 ha fatto poi seguire spezzoni del programma, in corso, fino a chiarire di fatto che Haber era vivo e vegeto, solo vittima di uno scherzo dei suoi colleghi di trasmissione. In tanti comunque, a ridosso del tweet di Rai2, hanno commentato la 'notizià come se fosse vera, molti gli interventi dolenti cui, via via che la verità si faceva strada, sono seguiti commenti decisamente negativi. Fra questi ultimi anche quello di Giancarlo Leone, ex dirigente Rai di lungo corso, dal 1983 al 2016:

Leggi anche Caterina Balivo, racconto choc di Haber: «Feci la pipì sul palco all'esordio a teatro»
Leggi anche Caterina Balivo, gaffe in diretta del concorrente a Vieni da me: «Ma è morto...». Gelo in studio

«Di pessimo gusto vestirla come una notizia vera. Oltre ogni limite», scrive Leone. Sulla stessa linea molti altri commenti quali, per fare solo qualche esempio, «Come direbbe lui: 'SIETE DELLE ME...E!!!'», «Penso sia 1 scherzo idiota. Che sia un hackeraggio o che sia stato scritto veramente dall'addetto RAI. Questo è il mio pensiero», «la rai non può fare questi scherzi per avere audience .. non si scherza con la morte..», «Cancellate questo tweet vergognoso. Cialtroni!», «Se siete ridotti a questo...dopo la figura da quattro soldi con il programma di Lucci, state raschiando il barile». Non mancano però anche commenti concilianti o positivi: «Posso avere una ciocca della barba di Haber come cimelio?», «Persone che pensano di avere un alto quoziente intellettivo lo definiscono »un brutto scherzo« soltanto perché ci sono cascati con tutte le scarpe. Quindi ha funzionato», «Perfidi!!!!!!», «In pieno stile 'amici miei di Monicelli. Ci sta».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Nel bagno delle donne il messaggio che gli uomini non scriverebbero mai

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma