Freddie Mercury, arriva il film: via alle riprese a metà settembre a Londra

Lunedì 17 Luglio 2017 di Giacomo Perra
Freddie Mercury

Il biopic su Freddie Mercury si farà. Dopo anni di attese, indiscrezioni e colpi di scena, sul loro sito ufficiale i Queen (o, meglio, ciò che resta dei Queen senza Mercury e John Deacon, che ha lasciato le scene) hanno annunciato la prossima realizzazione del film, che si chiamerà Bohemian Rhapsody e racconterà la vita del mitico cantante britannico scomparso nel 1991.

 

 

Come già si sapeva, a interpretare il leggendario interprete nato a Zanzibar sarà l’attore Rami Malek, mentre la regia della pellicola, le cui riprese inizieranno a Londra a metà settembre, verrà curata da Bryan Singer, che dirigerà sulla base della sceneggiatura scritta da Anthony McCarten, già autore dello script de La teoria del tutto.

Arenatosi con la defezione di Sacha Baron Cohen, colui che originariamente avrebbe dovuto far rivivere sul grande schermo il carisma e il fascino senza tempo di Mercury, il biopic avrebbe dovuto ricevere il primo ciak nella primavera del 2014. Da allora son passati più di tre anni, un lasso di tempo in cui Brian May e Roger Taylor, chitarrista e batterista dei Queen nonché produttori esecutivi della pellicola, si sono dati da fare per sostenere il progetto e per scegliere un degno sostituto di Baron Cohen: missione compiuta.

Ultimo aggiornamento: 20 Luglio, 14:24 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

L’incubo di vivere per 34 ore sulla barella al pronto soccorso

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma