DiCaprio e Scorsese insieme per il biopic di Theodore Roosvelt

DiCaprio e Scorsese insieme per il biopic di Theodore Roosvelt
di Rachele Grandinetti
1 Minuto di Lettura
Mercoledì 27 Settembre 2017, 21:45 - Ultimo aggiornamento: 28 Settembre, 13:56

Era il 2005 quando Martin Scorsese e Leonardo DiCaprio si misero intorno allo stesso tavolo con la Paramount Pictures per discutere di un nuovo progetto, il biopic del 26° presidente degli Stati Uniti. Il film, allora, avrebbe dovuto basarsi su “The Rise of Theodore Roosevelt”, primo di una trilogia di libri scritti da Edmund Morris, incentrato sugli anni della guerra ispano-americana fino alla nomina di presidente dopo l’assassinio di William McKinley. Ma il lavoro venne messo in soffitta e adesso, a distanza di 12 anni, qualcuno ha deciso di rispolverare l’idea ma con qualche cambiamento.

Oggi DiCaprio ha 42 anni, la stessa età del politico quando, nel 1901, divenne il presidente più giovane del suo Paese (è verosimile che la pellicola trarrà ispirazione dal secondo libro di Morris, “Theodore Rex”, che snocciola proprio gli anni della presidenza fino al 1909). Stavolta sarà semplicemente “Roosvelt” e, come riporta Deadline, se la major desse il foglio di via, sarebbe la sesta collaborazione tra il regista e l’attore premio Oscar. La storia sarà scritta da Scott Bloom e DiCaprio verrà coinvolto anche nei panni di produttore insieme a Jennifer Davisson Killoran, Scorsese, Emma Koskoff e Chuck Pacheco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA