Sushant Singh Rajput, attore di Bollywood, suicida a 34 anni: anche il suo manager si era ucciso

Domenica 14 Giugno 2020
1
Bollywood, suicida l'attore Sushant Singh Rajput: aveva 34 anni, il suo manager si era ucciso pochi giorni fa

Suicida una delle più grandi star di Bollywood, l'attore Sushant Singh Rajput: la salma è stata trovata nel suo appartamento a Mumbai. Per la polizia il 34enne si sarebbe suicidato, secondo quanto riferiscono la Bbc e altri media internazionali. Da tempo combatteva contro la depressione. La sua morte è arrivata pochi giorni dopo quella del suo ex manager.

Morto Irrfan Khan, conquistò il cinema con “The Millionaire": aveva 53 anni, lottava contro un tumore

L'attore era molto noto per le sue parti sia in tv sia al cinema. Tra le interpretazioni di maggiore successo, aveva impersonato l'eroe del cricket indiano M. S. Dhoni.

La sua scomparsa ha provocato grande commozione nel Paese, dove in tanti gli hanno reso omaggio, incluso il primo ministro indiano Narendra Modi, che lo ha definito «un giovane attore brillante che se ne è andato troppo presto».

 

Ultimo aggiornamento: 17:40 © RIPRODUZIONE RISERVATA