Anthony Hopkins e Kate Winslet a Toronto dedicano il Premio agli operatori sanitari

Mercoledì 16 Settembre 2020
Kate Winslet
Sir Anthony Hopkins e Kate Winslet hanno ricevuto i premi onorari al Festival di Toronto. Entrambi gli attori, nell’accettare i riconoscimenti, li hanno dedicati agli operatori sanitari che sono stati in prima linea nella lotta al coronavirus. Hopkins ha dedicato il suo riconoscimento ai «primi soccorritori in tutto il mondo», dicendo: «Questo premio è vostro». Anche la Winslet, nel ricevere il Tribute Actor Award, ha dichiarato: «Applaudire chiunque altro oltre alle persone in prima linea nella battaglia contro questo virus, sembra decisamente fuori luogo». Il suo premio è seguito alla prima a Toronto del suo ultimo film Ammonite, diretto da Francis Lee, in cui interpreta la paleontologa del XIX secolo Mary Anning che allaccia una relazione saffica con la geologa Charlotte Murchison, interpretata da Saoirse Ronan. I discorsi dei due attori erano preregistrati e sono stati mostrati in una sala in gran parte vuota. L’edizione di quest’anno del Festival di Toronto è stata infatti drasticamente ridimensionata a causa delle preoccupazioni per il coronavirus.

Anche i registi Chloe Zhao e Mira Nair sono stati premiati ai Tiff Tribute Awards, che si sono aperti con un’introduzione filmata di Martin Scorsese. Con una benda sulla mano destra, il regista di Toro scatenato ha definito «molto commovente» il fatto che festival come Toronto «continuino a svolgersi». «Sta diventando tristemente comune vedere il cinema emarginato, svalutato e classificato come una forma di comfort food», ha continuato il 77enne regista. Ed ha aggiunto: «Non ricorderemo mai abbastanza alla gente che questa straordinaria forma d’arte è molto più di un diversivo. Nel migliore dei casi, è una fonte di meraviglia e ispirazione». Il Toronto International Film Festival va avanti fino al 19 settembre.  Ultimo aggiornamento: 20:06 © RIPRODUZIONE RISERVATA