Portavalori del casinò perde un sacco con
l'incasso: automobilista lo trova e lo restituisce

Lunedì 25 Novembre 2013 di Federico Tagliacozzo
Jessica Luebke, la protagonista di questa buona azione

Trova per strada un sacco con 223mila dollari e li restituisce al proprietario. Jessica Luebke, giovane dipendente del dipartimento di giustizia di Harvey, in Louisiana stava guidando la sua auto dopo aver lasciato il suo ufficio, quando ha visto un sacco "sospetto" sul lato della strada, proprio dopo una curva. Una volta aperto, e scoperto che conteneva un bel mucchio di banconote da 20 e 100 dollari, non ha esitato per un momento e ha allertato l’ufficio dello sceriffo locale.

Pochi attimi prima un furgone portavalori proveniente dal casinò Boomtown, distante pochi chilometri dalla scena del ritrovamento, aveva perso il prezioso sacco. Le guardie giurate del camion dopo essersi resi conto della perdita, dopo un iniziale momento di panico, hanno deciso di tornare indietro percorrendo la stessa strada. E lì hanno avuto la più bella delle sorprese: nello stesso punto in cui avevano perso il denaro, hanno trovato una donna, degli agenti di polizia e soprattutto la sacca il cui contenuto ammontava a 223mila dollari. Il personale del blindato ha allora potuto recuperare il denaro dopo aver mostrato agli agenti i documenti dei valori trasportati. La donna, intervistata da Fox News, ha mostrato il volto fresco e sereno di chi non ha pensato mai neanche per un momento a tenersi il denaro: “Stavo guidando quando a un certo punto mi sono accorta di quell’oggetto. Allora sono tornata indietro – ha spiegato all’anchorman di Fox News Shepard Smith – Ho visto che si trattava di un bel mucchio di denaro in banconote da 20 e da 100 dollari. Ma non ho esitato neanche un momento e ho chiamato l’ufficio dello sceriffo locale”. Smith ha poi incalzato la donna dicendole che se avesse tenuto il denaro avrebbe potuto realizzare un suo sogno, magari comprare qualcosa che desiderava ardentemente o devolvere tutto in beneficenza. Ma lei ha risposto sottolineando che “il suo desiderio era semplicemente quello di restituire il prima possibile quel denaro al legittimo proprietario”.

Ultimo aggiornamento: 26 Novembre, 08:42