Covid, India record di contagi: oltre 340mila. In Italia 5 milioni di vaccinati, la Germania rialza il "freno d'emergenza"

Covid, India record di contagi: oltre 300.00. Mentre l'Italia conta 5 mln di vaccinati, la Germania rialza il "freno d'emergenza"
4 Minuti di Lettura
Sabato 24 Aprile 2021, 09:29

Preoccupa sempre di più la situazione dei contagi in India a causa della nuova ondata di Covid-19. Nuovo record di positivi nel gigante asiatico nelle ultime 24 ore: 346.786. Ennesimo picco di nuovi casi per il Paese che con una popolazione di oltre 1,3 miliardi persone, segnala l'ennesimo picco di nuovi casi confermati nell'arco di 24 ore: secondo il ministero della Salute, come riporta il Times of India, sono ben 346.786 e altri 2.624 i decessi. Si tratta, sottolinea Ndtv, del bollettino più triste mai comunicato dallo scorso anno. Dall'inizio della pandemia, in India - con un sistema sanitario a corto di posti letto in ospedale e di ossigeno - si contano almeno 16.610.481 contagi con 189.544 morti. I casi attivi sono 2.552.940. Ieri le autorità sanitarie indiane avevano segnalato 332.730 contagi, mentre due giorni fa avevano dato notizia di poco meno di 315.000 casi accertati.

Video

In Italia 5 milioni i vaccinati

Intanto l'Italia si prepara alle riaperture e ai cambi colore delle regioni. Merito di tutto questo la campagna vaccinale che sta andando avanti.  Oltre 5 milioni le persone che hanno ricevuto il vaccino. Sono 5.041.929 le persone che in Italia hanno completato il ciclo vaccinale, stando alle stime del ministero della Salute, mentre sono oltre 17 mln (17.095.530) le dosi somministrate. È quanto emerge dal report vaccini anti-covid del governo aggiornato a questa mattina. In totale le dosi somministrate sono l'86% del totale di quelle distribuite alle Regioni che sono 19.880.040.

In Germania si torna al "freno d'emergenza"

La Germania con 23.392 nuovi casi e 286 decessi torna ad applicare le misure note come "freno d'emergenza". Le nuove misure, volute da Angela Merkel, entrano in vigore quando l'incidenza settimanale è superiore ai 100 casi su 100.000 abitanti per tre giorni consecutivi e prevede misure stringenti per tutto il territorio nazionale. Le misure prevedono tra l'altro il coprifuoco dalle 22 alle 5. Se l'incidenza sale sopra i 165 casi le scuole devono ricorrere alla didattica a distanza. Intanto i dati riportati dall'Istituto Robert Koch, che monitora l'andamento dei contagi in Germania, parlano di 23.392 nuovi casi confermati di Covid-19 che portano il totale a 3.268.645 dall'inizio della pandemia e di altri 286 decessi con il bilancio che sale a 81.444 morti per complicanze legate al Covid-19.

Video

© RIPRODUZIONE RISERVATA