BOLLETTINO

Covid, contagi in risalita: 1.616 casi e 10 morti, Lombardia ancora in testa. Aumentano malati in terapia intensiva

Venerdì 11 Settembre 2020
Covid, la situazione di oggi 11 settembre

Covid Italia, il bollettino di oggi 11 settembre 2020. Ancora in aumento i contagi da coronavirus in Italia: sono 1.616 i casi registrati nelle ultime 24 ore (ieri erano 1.597). Dai dati del ministero della Salute emerge invece una situazione sttabile per le vittime, 10 come ieri. Complessivamente, dall'inizio della pandemìa, i contagiati in Italia diventano 284.796 con 35.597 vittime. Nessuna regione ieri senza casi, con la Lombardia ancora in testa con 257 contagi in più rispetto al giorno precedente. 

LEGGI ANCHE Vaccino, AstraZeneca ancora in corsa: «Possiamo farcela entro fine anno o il 2021»

Continua inoltre la crescita dei pazienti ricoverati per Covid 19 in terapia intensiva: ad oggi, secondo i dati del ministero della Salute, sono 175, undici in più rispetto a giovedì. In crescita anche il numero degli attualmente positivi - 1.059 in un solo giorno, per un totale di 36.767 - dei ricoverati negli altri reparti ospedalieri (complessivamente sono 1.849, 13 più di ieri) e le persone in isolamento domiciliare (1.035 più di ieri per un totale di 34.743). Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti quasi 99mila tamponi, circa 4.700 in più rispetto alla giornata di ieri.

 

Lazio
«Su quasi 12 mila tamponi oggi nel Lazio - commenta l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato - si registrano 148 casi di questi 98 sono a Roma e un decesso. Aumentano i tamponi e diminuiscono i casi. Nella Asl Roma 2 è in corso il monitoraggio e l’indagine epidemiologica su alcuni luoghi di aggregazione della comunità peruviana. Nella Asl Roma 1 sono 34 i casi nelle ultime 24h e di questi ventisei sono i casi di rientro, ventidue con link dalla Sardegna, due dalla Toscana, uno dalla Spagna e uno dall’Abruzzo. Un caso ha un link familiare con un caso già noto e isolato. Nella Asl Roma 2 sono 59 i casi nelle ultime 24h e tra questi quarantatre i casi di rientro, cinque con link dalla Sardegna, trenta sono contatti della comunità peruviana, quattro dalla Romania, due dal Bangladesh, uno dall’Egitto e uno dall’Ucraina. Nove sono contatti di casi già noti e isolati. Nella Asl Roma 3 sono 5 i casi nelle ultime 24h e si tratta di quattro casi di rientro, tre con link dalla Sardegna e uno dalla Campania.

 

 

Nella Asl Roma 4 sono 9 i casi nelle ultime 24h e si tratta di cinque casi con link dalla Sardegna, uno individuato su segnalazione del medico di medicina generale e tre sono casi individuati in fase di pre-ospedalizzazione. Nella Asl Roma 5 sono 13 i casi nelle ultime 24h e si tratta di quattro casi di rientro, due con link dalla Sardegna, uno dal Veneto e uno dalle Marche. Nove sono contatti di casi già noti e isolati. Nella Asl Roma 6 sono 16 i casi nelle ultime 24h e si tratta di cinque casi di rientro, tre con link dalla Sardegna, uno dalla Svizzera e uno dall’Emilia-Romagna. Un caso individuato in accesso al pronto soccorso e sette sono contatti di casi già noti e isolati. Nelle province si registrano 12 casi e zero decessi nelle ultime 24h. Nella Asl di Latina sono quattro i casi e di questi due sono casi di rientro, uno dalla Puglia e uno dalla Lombardia. Un caso è un contatto di un caso già noto e isolato. Nella Asl di Frosinone sono quattro i casi e si tratta di tre casi di rientro due con link dalla Sardegna e uno dall’Albania. Un caso individuato in accesso al pronto soccorso. Nella Asl di Rieti si registrano tre casi e si tratta di due casi di rientro dall’Albania e uno da Malta. Nella Asl di Viterbo si registra un caso di rientro dalla Slovenia». 

 

.

Campania
Sono 140 i nuovi casi di coronavirus in Campania, 49 dei quali relativi a rientri in regione o connessi a precedenti positivi da rientro. Sono 7.293 i tamponi analizzati oggi. Il totale dei positivi in Campania dall'inizio dell'emergenza sale a 8.900, mentre sono 489.060 i tamponi complessivamente esaminati. L'Unità di crisi della Regione Campania comunica che c'è un nuovo decesso legato al coronavirus. Il totale dei decessi in Campania sale così a 451. Sono 16 i nuovi guariti, con il totale che è 4.584 (di cui 4.580 completamente guariti e 4 clinicamente guariti.

Calabria
«In Calabria ad oggi sono stati effettuati 170.074 tamponi. Le persone risultate positive al Coronavirus sono 1.683 (+8 rispetto a ieri), quelle negative sono 168.391». Lo si legge nel bollettino della Regione Calabria, che poi prosegue: «Territorialmente, i casi positivi sono così distribuiti: Catanzaro: 13 in reparto; 27 in isolamento domiciliare; 186 guariti; 33 deceduti. Cosenza: 10 in reparto; 3 in terapia intensiva; 84 in isolamento domiciliare; 460 guariti; 34 deceduti. Reggio Calabria: 4 in reparto; 88 in isolamento domiciliare; 297 guariti; 19 deceduti. Crotone: 1 in reparto; 20 in isolamento domiciliare; 116 guariti; 6 deceduti. Vibo Valentia: 6 in isolamento domiciliare; 85 guariti; 5 deceduti. Altra Regione o Stato Estero: 186 (nel totale è compresa anche la persona deceduta al reparto di rianimazione di Cosenza che era residente fuori regione)». Poi il bollettino aggiunge: «I ricoverati del setting Fuori regione (8) e dei migranti (1) sono stati inseriti nei conteggi dei rispettivi reparti di degenza. Complessivamente i ricoveri presso l'Ospedale di Catanzaro sono 13 di cui 5 sono riferiti a persone non residenti. I ricoverati presso l'AO di Cosenza sono dieci, di questi tre sono »non residenti«, mentre la paziente dimessa a Cosenza è stata inserita nel setting fuori regione. I migranti gestiti dell'ASP di Cosenza sono 53 e nel bollettino sono inseriti nel setting Altra Regione o Stato Estero. Sempre a Cosenza oggi si registrano 4 casi: 3 da contact tracing e uno da rientro. A Reggio Calabria si registrano due nuovi casi riconducibili al focolaio di Oppido». Il totale dei casi di Catanzaro, conclude il bollettino, «comprende soggetti provenienti da altre strutture che nel tempo sono stati dimessi. Dall'ultima rilevazione, le persone che si sono registrate sul portale della Regione Calabria per comunicare la loro presenza sul territorio regionale sono in totale 2.740. Nel conteggio sono compresi anche i due pazienti di Bergamo trasferiti a Catanzaro, mentre non sono compresi i numeri del contagio pervenuti dopo la comunicazione dei dati alla Protezione Civile Nazionale». 

Valle d'Aosta
Tre nuovi casi positivi al Covid in Valle D'Aosta che portano a 33 i contagi, di cui 2 ricoverati in ospedale e 31 in isolamento domiciliare. Lo rende noto il bollettino regionale precisando che i casi totali sono 1.257, i guariti 1.078, i tamponi effettuati fino ad oggi 26.188.

Piemonte
In Piemonte si registrano oggi 57 contagi in più, rispetto a ieri, dopo l'esito di 3268 tamponi. In 48 casi si tratta di asintomatici,15 sono importati. Il bollettino quotidiano dell'unità di crisi della Regione riporta 30 guariti, 373 pazienti in via di guarigione. Invariato anche oggi il numero dei ricoverati in terapia intensiva, 9, mentre negli altri reparti c'è stato un calo di 8 pazienti: in totale oggi sono 102. Le persone in isolamento domiciliare sono 1849. I tamponi diagnostici finora processati sono 631.085, di cui 353.415 risultati negativi.

Ultimo aggiornamento: 12 Settembre, 06:20 © RIPRODUZIONE RISERVATA