Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Il caffè dopo cena non fa dormire? Uno studio statunitense svela la (sorprendente) verità

Video
1 Minuto di Lettura
Giovedì 6 Febbraio 2020, 15:43 - Ultimo aggiornamento: 7 Febbraio, 13:50

Caffè, quante volte avete rinunciato a berlo dopo cena convinti che non vi faccia dormire? Ebbene uno studio di Harvard svela che non c'è un legame tra le due cose. Lo studio condotto da alcuni ricercatori della Harvard Medical University e della Florida Atlantic University, sfata un mito una di quelle certezze che abbiamo sempre avuto. Il consumo di caffè serale non avrebbe l'effetto sveglia tanto temuto. I ricercatori hanno studiato la qualità del sonno di un gruppo di 785 persone per 5164 notti e hanno visto che mentre nicotina e alcool hanno un impatto considerevole sulla qualità del sonno, il caffè non lo ha. L'alcool influenza la qualità mentre la nicotina la durata. Se siete tra coloro che fumano una sigaretta prima di andare a dormire, sappiate che vi state privando di circa 42 minuti di sonno.

Leggi anche: >> TI PIACE IL CAFFÈ AMARO? ATTENZIONE, POTRESTI AVERE QUESTO DISTURBO PSICOLOGICO
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA