Viaggi e pandemia, l’insolito gemellaggio Roma-Madrid

Viaggi e pandemia, l insolito gemellaggio Roma-Madrid
di Mauro Evangelisti
2 Minuti di Lettura
Sabato 11 Dicembre 2021, 08:27

Roma - Madrid, Madrid - Roma. In Europa i due Paesi in cui la pandemia è sotto controllo sono l’Italia e la Spagna. I casi sono in aumento, ma nulla di paragonabile a Germania, Francia o Regno Unito (per ora). Questo sul fronte dei viaggi ha causato uno strano fenomeno. Nei ristoranti più frequentati dai turisti del centro di Roma si sente parlare soprattutto spagnolo; a Madrid o Barcellona s’incontrano famiglie, giovani o comitive italiani. In sintesi: gli italiani stanno andando in vacanza in Spagna, gli spagnoli stanno andando in vacanza in Italia.

«Più in generale - racconta Roberto Necci, presidente Centro Studi di Federalberghi Roma - ancora speriamo che Natale e Capodanno andranno meglio del 2020. Fino a qualche settimana fa, alla luce delle prenotazioni, ne ero certo. Negli ultimi giorni la ripresa dell’epidemia in Europa e le incognite della Omicron hanno causato qualche incertezza. Ma sono convinto che alla fine avremo un segno “più”».

E anche molti italiani alla fine potrebbero preferire Roma. «Ormai si decide all’ultimo momento e siamo quasi costretti a concedere le prenotazioni con “cancellazione gratuita”. Il Green pass obbligatorio? Non è un problema. Gli ospiti degli hotel si sentono più sicuri».

© RIPRODUZIONE RISERVATA