ROMA

«Basta con le botticelle a Roma»: e la battaglia sbarca alla Camera

Martedì 9 Luglio 2019 di Marco Pasqua
1
E’ una battaglia di civiltà, che riguarda tutti. Non solo gli animali, nello specifico i cavalli, ma anche chi dovrebbe tutelarli. Perché ancora oggi, dopo anni di battaglie degli Animalisti, dopo tante dichiarazioni di intento da parte delle amministrazioni capitoline di diversi colori politici, vedere queste botticelle circolare per le strade della città, fa male. E fa soffrire i cavalli, vista anche la recente sentenza del Tar, che ha sospeso l’ordinanza della sindaca, Virginia Raggi, con il divieto di circolazione, quando la temperatura supera i 30 gradi. Adesso la battaglia, dal Comune, si sposta in Parlamento, nello specifico nella commissione trasporti della Camera. E’ qui che, oggi, si discuterà un emendamento presentato e sostenuto da Patrizia Prestipino (Pd), e dalle esponenti di Forza Italia, Michela Vittoria Brambilla e Federica Zanella. L’obiettivo è intervenire sull’articolo 70 del Codice della strada, quello che consente il servizio di piazza con veicoli a trazione animale. «E’ immorale che i cavalli stiano col muso vicini all’asfalto, che raggiunge i 55 gradi», osserva Prestipino, che spera di convincere la Lega a sostenerla. C’è, infatti, chi punta a vietare l’utilizzo di animali per la trazione dei veicoli e chi, invece, è per una linea più morbida. 
marco.pasqua@ilmessaggero.it © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Chiamare il 112 svedese e scoprire che è peggio di quello di Roma

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma