Feste di compleanno su Instagram: l’amica vera posta a mezzanotte

Mercoledì 12 Febbraio 2020 di Raffaella Troili
A mezzanotte ti dedico una storia su Instagram: è il regalo ai tempi dei social tra le adolescenti. Così prima che scocchino le 24 la festeggiata inizia ad armeggiare con il cellulare e con lei anche le amiche. Ognuna si deve regolare per tempo, perché il grado di amicizia è legato all’ora in cui viene pubblicata la carrellata di foto strappalacrime condite da cuoricini e musica, dunque ognuna sa che non deve allargarsi, che se non è l’amica del cuore deve anticipare, farsi da parte, lasciare il posto a qualcun’altra. L’appuntamento è un rito più moderno del vecchio diario, dove gli auguri non avvenivano in tempo reale ma il giorno dopo a scuola. Ora si fanno le ore piccole per non deludere l’amica, una dedica a mezzanotte o giù di lì non può mancare.

Questione di minuti, l’importante è partecipare alla festa virtuale, commuovere la festeggiata e in qualche modo godere anche un po’ di luce riflessa. Perché vedete quanto ci vogliamo bene, quanto siamo unite? A seguire giuramenti, ringraziamenti, intanto si fa l’una, ma che emozione che danno queste storie che sono dichiarazioni, il fidanzato può attendere. E poi non è detto che lui farebbe tutte queste smancerie.

raffaella.troili@ilmessaggero.it © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Con la febbre in aeroporto non si finisce in quarantena

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma