Roma, controlli a Tor Bella Monaca: 4 arresti e 19 chili di droga sequestrati

Domenica 30 Giugno 2019
Quattro persone in manette, oltre 19 chili di droga sequestrati e un bar, frequentato da pusher, chiuso. È il bilancio dei controlli dei carabinieri della compagnia di Frascati a Tor Bella Monaca nelle ultime 24 ore. In particolare, in via Prenestina angolo via Avola, i carabinieri della stazione Tor Bella Monaca hanno fermato un 40enne del Kosovo e un 28enne romano a bordo di un’automobile. A seguito di accertamenti sui due sono emersi precedenti per droga e, quindi, i militari hanno svolto una perquisizione del veicolo e hanno rinvenuto, nel vano portaoggetti, un panetto di cocaina di oltre 1 chilo. La perquisizione nelle abitazioni dei due fermati, ha permesso di sequestrare altri 17 panetti della stessa droga, per un peso complessivo di oltre 18 chili, e 28.500 euro in contanti, ritenuti provento di attività illecita. Gli arrestati sono stati portati in carcere a Regina Coeli.

Inoltre, a termine di un blitz in una nota piazza di spaccio in via Camassei, i carabinieri di Frascati hanno arrestato due cittadini romani, un 30enne già sottoposto all’obbligo di presentazione in caserma e un 28enne con precedenti: i due erano in possesso di 26 dosi di cocaina e 510 euro. I fermati sono stati portati in caserma e trattenuti in attesa del rito direttissimo. Ancora, un 33enne romano trovato in possesso di alcune dosi di hashish è stato identificato e segnalato all’Ufficio territoriale del governo. Infine, nel corso delle attività, i militari hanno anche notificato ad una 40enne romana, titolare di un bar in via dell’Archeologia, la sospensione della licenza e la chiusura dell’esercizio per 20 giorni. Il provvedimento è stato emesso dal Questore su richiesta dei carabinieri che, dopo numerosi controlli svolti negli ultimi due mesi, hanno accertato la presenza assidua, all’interno del bar, di persone con precedenti per spaccio di sostanze stupefacenti. In tutto, nel corso dei controlli, i militari dell’Arma hanno identificato 74 persone e eseguito accertamenti su 55 veicoli.  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Zero pubblico, il Bioparco pensa ai fondi

di Marco Pasqua