ROMA

Roma, dal 25 aprile a Villa Borghese il Villaggio per la terra: 5 giornate di musica, scienza, sport e molto altro

Mercoledì 24 Aprile 2019
Dopo il Concerto per la Terra del 22 aprile, continuano le celebrazioni ufficiali della Giornata Mondiale della Terra delle Nazioni Unite con l'inaugurazione del Villaggio per la Terra, sempre al Pincio e al Galoppatoio di Villa Borghese, dal 25 al 29 aprile. Eventi organizzati da Earth Day Italia e dal Movimento dei Focolari insieme a centinaia di organizzazioni partner.

Cinque giornate di iniziative dedicate alla tutela del Pianeta, con un focus particolare sugli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite: 17 piazze multimediali saranno dedicate ai singoli obiettivi. Le piazze saranno teatro di talk, laboratori, mostre ed eventi ad opera delle tantissime organizzazioni che aderiscono ogni anno alla manifestazione.
 
«Il Villaggio è un’esperienza unica nella quale centinaia di organizzazioni cooperano per realizzare una grande festa senza speculazioni economiche, politiche o culturali - spiega Pierluigi Sassi, presidente di Earth Day Italia - Si celebra in modo esclusivo e libero la bellezza della Terra e delle relazioni umane per gridare a tutti l’importanza di questo straordinario patrimonio che una esasperata economia di mercato sta mettendo seriamente in pericolo. Non nascondo che l'impegno per ottenere questo risultato è immane. Speriamo e confidiamo che altrettanto imponenti siano i frutti di questo impressionante lavoro».
 
Il programma
Il Villaggio della Terra scatta il primo dei cinque giorni della manifestazione per la tutela del Pianeta più partecipata d’Italia. Si apre con la Marcia per la Terra #March4Earth dal Pincio al Galoppaotio; prosegue con la Giornata Diocesana dello Sport; con l’approfondimento sui temi della sostenibilità del talk “Peace – Mettin in campo lo sport!”, focus sul ruolo dello sport e della competizione nella nostra vita; ed infine con gli eventi musicali della serata sulla Terrazza del Pincio.
 
#MARCH4EARTH – Marcia di apertura del Villaggio per la terra 2019
Ore 10-12 dalla Terrazza del Pincio al Galoppatoio
Una grande marcia darà il via a cinque giorni di sport, musica, spettacoli e giochi. Si parte dal Pincio alle 10 per immergersi nel verde di Villa Borghese, camminando insieme verso il Galoppatoio. Gruppi sportivi, artisti, animatori, musicisti, associazioni culturali e ambientaliste prenderanno parte al corteo animato con balli, canti, le mascotte più amate dai piccoli ed un flash mob pieno di energia.
 
Giornata Diocesana del gioco e dello sport
Dalle 9 alle 13.30 al Galoppatoio di Villa Borghese, Villaggio dello Sport
Nella sua giornata inaugurale, il Villaggio per la Terra ospiterà la prima Giornata Diocesana del Gioco e dello Sport, intitolata: “Dare il meglio di sé”. L'evento, rivolto a bambini e ragazzi fino a 14 anni, è stato organizzato dalle associazioni della diocesi di Roma che si occupano di crescita e accompagnamento dei giovani attraverso la pastorale del gioco e dello sport: Centro Oratori Romani, Azione Cattolica di Roma, Centro Sportivo Italiano, Unione Sportiva ACLI, Polisportive Giovanili Salesiane, Associazione Nazionale San Paolo Italia, Associazione Guide E Scout Cattolici Italiani e Scout d’Europa. Ognuna disporrà di un'area dedicata nello spazio verde del Galoppatoio, dove  animare giochi tradizionali e gare sportive: biliardino, tiro al bersaglio, pesca bendata, dodgeball, badminton, golf, corsa, percorsi a ostacoli, tiri a canestro, lancio del vortex, frisbee e così via. Lo scopo è favorire il divertimento e lo stare insieme. Alle 12.30 sarà celebrata la Messa presieduta dal segretario generale del Vicariato di Roma mons. Gianrico Ruzza vescovo ausiliare di Roma.
 
Talk PEACE - Metti in campo lo sport!
Ore 15-16.30 presso l'Area Meeting al Galoppatoio di Villa Borghese
Cinque giorni, cinque talk show.  Si parte con “Peace-Metti in campo lo sport!” : una occasione per riflettere sul ruolo dello sport e della competizione come valori positivi anche nella vita. Il talk “Peace”  quest'anno è organizzato in collaborazione con Il Cortile dei Gentili #BeAlive e Sportmeet. Tra gli ospiti figureranno la più grande schermitrice  di sempre, Valentina Vezzali, ed il rugbista Andrea Lo Cicero. Parteciperanno anche padre Laurent Mazas, direttore esecutivo del Cortile dei Gentili, e Paolo Cipolli, presidente di Sportmeet. Tra i rappresentanti istituzionali ci saranno il presidente della Federazione Italiana Canottaggio Giuseppe Abbagnale, e il presidente dell’Istituto per il Credito Sportivo Andrea Abodi. Tra i relatori anche il presidente dell’Associazione Familiari Vittime dell’Heysel, Andrea Lorentini e Diego Nepi Molineris, direttore Marketing del CONI, che nell'occasione lancerà l'evento del Concorso Ippico Internazionale di Piazza di Siena.  Tra i relatori anche Giulio Bencini, responsabile del progetto “NOVIS – no violence in sport”, finanziato dalla Commissione Europea nell’ambito di Erasmus+.
La conclusione sarà affidata a Sua  Eccellenza Monsignor Claudio Giuliodori, Assistente Ecclesiastico dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, che vanta un passato da sportivo praticante.
 
Gli spettacoli sulla Terrazza del Pincio
 
Rino Gaetano band – per i 40 anni di “Ahi Maria” dalle 21 alle 23
Sono già passati 40 anni da quando “Ahi Maria” fu cantata per la prima volta.  La Rino Gaetano band, cover gestita da Anna Gaetano – sorella del cantautore – tornerà sul palco del Pincio con i più grandi successi di un artista ancora molto amato e seguito. Alessandro Gaetano – nipote del cantautore – e Ivan Almadori, con altri quattro musicisti, suoneranno brani noti, meno noti e postumi.
 
B-LOOSE, blues, funky e soul dalle 18.15 alle 18.45
La cover band B-LOOSE, nata da una costola dei TurnAroundBluse, e attiva dal 2001, proporrà una serie di brani nel panorama Blues, Funky e Soul.
 
Soul e jazz con gli Egosplice dalle 18.45 alle 19.10
Repertorio soul e jazz, ma anche suoni elettronici con gli Egosplice, in una atmosfera che promette d’essere molto accattivante.
 
LaceBlack dalle 19.15 alle 19.45
Si tratta della personale estensione artistica del cantante-compositore Luca Celletti. In LaceBlack la passione, il romanzo e il mistero si intrecciano in un intenso, sensuale sound che fonde elementi di rock, soul, r’n’b’, blues, funk e psichedelia.
 
Ciribiribin Italian Swing Orchestra dalle 19.45 alle 20.15
La Ciribiribin Italian Swing Orchestra allieterà il Villaggio per la Terra con un piacevole concerto alla riscoperta del nostro patrimonio musicale, un viaggio tra melodie indimenticabili.
 
Ironic band dalle 20.15
Alle 20:15 tornerà la Ironic Band, nata quattro anni fa con lo scopo di proporre il repertorio di Alanis Morissette, famosa cantante ed autrice canadese, la quale nel corso della sua carriera ha venduto oltre 72 milioni di dischi e ha vinto numerosi premi internazionali.
 
Gli altri eventi dal 25 al 29 aprile
Dedicati sia ai grandi che ai più piccoli, agli sportivi, alle famiglie, agli studenti e agli esperti, nel Villaggio anche quest’anno sono in programma cinque giornate di eventi di musica, scienza, sport, giochi, arte e informazione:
 
Villaggio dello Sport (25-29 aprile) - con il patrocinio del CONI e del Comitato Italiano Paralimpico e la partecipazione di oltre trenta federazioni e associazioni sportive, il Villaggio offrirà, per 5 giorni, la possibilità di praticare gratuitamente decine di giochi e di attività sportive, assistere a tornei e dimostrazioni di grandi campioni. Il Villaggio sarà inoltre il luogo per lo svolgimento di importanti appuntamenti ufficiali come il Campionato italiano a squadre di Tiro con l’Arco.
 
Villaggio dei Bambini (25-29 aprile) - tantissime le attività didattiche che divertiranno i più piccoli, dal grande Parco della Biodiversità dei Carabinieri Forestali, alla Pompieropoli dei Vigili del Fuoco, agliesperimenti su vulcani e terremoti dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, al Planetario gonfiabile dell’Istituto Nazionale di Astrofisica, alla “Fattoria di Orlando” di DeAJunior dove ogni giorno i bambini impareranno a conoscere e a prendersi cura degli animali della fattoria.
 
Villaggio dei Ragazzi (25-29 aprile) - un’attenzione particolare ai ragazzi e al mondo della scuola con il Festival dell’Educazione alla Sostenibilità e gli Stati Generali dell’Ambiente dei Giovani. Inoltre grande attenzione al mondo dell’università e dei giovani innovatori.
 
Spettacoli (25-29 aprile) – dopo il Concerto per la Terra del 22 aprile il Villaggio propone un programma culturale d'eccezione con musica, danza, spettacoli teatrali, letture e performance artistiche di livello. Da segnalare il concerto dedicato al rap italiano dei Cor Veleno la sera di sabato 27 aprile, con ospiti i rapper Lucci e Gemello. E poi tanti altri artisti, da Max Paiella a Tony Esposito, dalla Rino Gaetano Bandall’orchestra Swing di Luca Russo, dai ragazzi di Scomodo alla serata  “Cartoni per la Terra – La più grande festa delle sigle”, con le migliori cartoon band del panorama italiano.
 I talk show
Ogni giorno uno speciale talk show per approfondire gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite declinati nelle 5P della sostenibilità:
Giovedì 25 aprile PEACE - Metti in campo lo Sport!.
Venerdì 26 aprile PROSPERITY - Innovazione e Sviluppo Sostenibile
Sabato 27 aprile PARTNERSHIP - Amazzonia, foresta di culture
Domenica 28 aprile PLANET - Salute e Clima
Lunedì 29 aprile PEOPLE - Di chi è la Terra?
 
La collaborazione con il MAXXI - Museo nazionale delle arti del XXI secolo
In occasione del Concerto per la Terra del 22 aprile gli artisti dell'Associazione Culturale Up 2 Artists (Moby Dick, Maupal, Alessandra Santo Stefano, Monica Vecchio, Diego Poggioni, Valerio Di Benedetto, Stefano Salvi, Andrea Gandini, Stefano Garau, Luca Valerio D’Amico, Mauro Sgarbi, Beetroot, Alessandra Carloni, Aurora Agrestini e Marta Petrucci) hanno realizzato 17 opere originali ispirate ai 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell'Agenda 2030.  Le opere decoreranno il palco del Pincio fino al 28 aprile. In seguito, il 5 giugno in occasione della Giornata Mondiale dell’Ambiente, saranno esposte nello spazio Corner MAXXI nella prestigiosa cornice del Museo nazionale delle arti del XXI secolo di Roma in una mostra ad ingresso gratuito. In occasione di questo evento culturale, i visitatori del Villaggio potranno ritirare presso l'info point della manifestazione un coupon che da diritto all'acquisto a prezzo ridotto del biglietto di ingresso al MAXXI - Museo nazionale delle arti del XXI secolo fino al 12 maggio 2019.
 
L’Università Cattolica e la Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli IRCCS partecipano al “Villaggio per la Terra”, con diverse iniziative di volontariato che vedranno protagonisti studenti e docenti dell’Università Cattolica, mentre una numerosa equipe di medici e operatori sanitari del Policlinico Universitario A. Gemelli IRCCS forniranno assistenza sanitaria per tutti i partecipanti al Villaggio per la Terra.
In dettaglio, sono 55 gli studenti in campo da tutte le sedi dell’Università Cattolica, coordinati scientificamente dal professor Pierluigi Malavasi, direttore dell’Alta Scuola per l’Ambiente dell’Ateneo, che animeranno alcune delle 17 piazze tematiche del Villaggio. Il 25 aprile è previsto anche il Laboratorio di Pediatria "Al centro, la creatività", organizzato dalla Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS, nel quale i bambini presenti realizzeranno disegni da dedicare ai piccoli pazienti in cura presso Policlinico Gemelli che saranno esposti nei reparti pediatrici dell’ospedale nei giorni successivi.
 
Il Villaggio per la Terra 2019 si avvale del sostegno di CONOU Consorzio Nazionale per la Gestione Raccolta e Trattamento degli Oli Minerali Usati, CiAL Consorzio Imballaggi Alluminio, ACEA, COREPLA Consorzio nazionale per la raccolta, il riciclaggio e il recupero degli imballaggi in plastica, DeAJunior, Ricola, Gruppo PAM, ICS Istituto per il Credito Sportivo, Ferrero.

In occasione della Giornata Mondiale della Terra 2019, Cinecittà World ed Earth Day Italia organizzano la rassegna "Il Cinema per la Terra, i Film che salveranno il mondo". I visitatori di Cinecittà World potranno accedere al parco con un biglietto speciale di 15 euro, e poi assistere gratuitamente alle proiezioni dei film della rassegna grazie a un codice promozionale che resterà valido per tutta la stagione 2019.
  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Divano, tastiere, cellulare, cuffie: ecco i figli in modalità vacanza

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma