Roma, crolla palazzina a Torre Angela dopo un'esplosione: 4 feriti. «Una sigaretta ed è scoppiato tutto»

Video
Martedì 14 Settembre 2021, 08:33 - Ultimo aggiornamento: 11:40

Una palazzina è crollata in via Atteone, nel quartiere Torre Angela a Roma. Il crollo è avvenuto in seguito a una forte esplosione avvenuta al quarto e ultimo piano. Le cause probabilmente sono dovute a una fuga di gas che ha innescato un incendio. «Ho acceso una sigaretta ed è scoppiato l'appartamento», ha dichiarato ancora sotto choc ai soccorritori l'inquilino dell'appartamento coinvolto. Si tratta di un italiano, abitava da solo. L'uomo è rimasto ustionato in gran parte del corpo. 

I feriti

Sul posto i soccorritori hanno evacuato lo stabile, portando in salvo alcune persone, mentre continuano le ricerche di eventuali dispersi. Al momento si registrano quattro feriti, tutti residenti allo stesso piano del palazzo crollato: l'anziano proprietario dell'appartamento è grave ed è stato trasportato al Sant'Eugenio in codice rosso. 

 

L'incendio è divampato in un edificio privato al civico 136. Sul posto i vigili del fuoco e personale Italgas, mentre gli agenti del VI gruppo Torri della Polizia Locale sono impegnati nella messa in sicurezza dell'area e nell'interdizione del traffico veicolare così da permettere le operazioni ai mezzi di soccorso.


In merito all'esplosione un portavoce Italgas fa sapere «che gli impianti di distribuzione del gas di pertinenza della Società (reti e contatori) sono esterni all'abitazione e risultano integri. Il Pronto Intervento Italgas, accorso immediatamente sul posto, ha provveduto a sospendere l'erogazione per consentire ai vigili del fuoco di procedere allo spegnimento delle fiamme in sicurezza». 

Roma, incendio in ex fabbrica penicillina sulla Tiburtina: si teme danno ambientale

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA