Roma, accoltellato davanti ai passanti durante una lite per l'elemosina

Venerdì 23 Marzo 2018 di Marco De Risi
Un tentato omicidio in pieno giorno in via Boccea davanti a Mc Donald. Il fatto di sangue è accaduto verso l’ora di pranzo con decine di persone e automobilisti che hanno assistito a un violento litigio fra tre emarginati dell’Europa dell’Est. A un certo punto uno dei tre ha estratto un coltello con il quale ha colpito più volte uno degli aggressori. Scene di panico. L'uomo colpito dai fendenti è caduto a terra in una chiazza di sangueo. Sono accorsi alcuni equipaggi delle volanti e anche un’ambulanza del 118. Da una prima ricostruzione il litigio che ha portato al tentato omicidio è scaturito per la spartizione di pochi euro elemosinati racimolati da un senzatetto. ”Stavo pranzando da Mc - dice un ragazzo - quando ho visto quei tre che si picchiavano. Poi uno di loro è caduto in terra in una pozza di sangue. In molti abbiamo chiamato le forze dell’ordine”. L’aggressore è stato arrestato dalla polizia.   © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il senso del Papa al Messaggero

Colloquio di Virman Cusenza e Alvaro Moretti