VIRGINIA RAGGI

Marra arrestato, il Campidoglio torna sotto assedio

Venerdì 16 Dicembre 2016
Di Simone Canettieri

«Sembra di rivivere Mafia Capitale». I caffè sono vorticosi questa mattina alla buvette del Campidoglio e alla terrazza Caffarelli, i bar frequentati dai dipendenti del Comune di Roma. L'arresto di Raffaele Marra è l'argomento del giorno. Funzionari e dirigenti, colleghi del braccio destro della Raggi, non parlano d'altro.

«Era legato al sistema Alemanno». «Ma non dovevano portare una ventata di aria fresca?». In Comune dove ne hanno viste di tutti i colori in questi ultimi mesi, dall'addio di Marino all'arrivo dei cinque stelle già commentano: «Ma durerà questa sindaca?». Intanto si ordinano caffè Ultimo aggiornamento: 13:13 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani