Papa Francesco prega per il piccolo Charlie Gard, spero che i suoi genitori possano trovare consolazione

Papa Francesco prega per il piccolo Charlie Gard, spero che i suoi genitori possano trovare consolazione
di Franca Giansoldati
1 Minuto di Lettura
Lunedì 24 Luglio 2017, 19:20

Città del Vaticano Papa Francesco ha chiesto a tutti i cattolici di unirsi a lui e pregare per il piccolo Charlie Gard. Sono ore decisive per il bambino inglese affetto da una malattia degenerativa che, purtroppo, non offre scampo. «Lo lasceremo andare dagli angeli", avrebbero detto la mamma e il papà devastati di fronte al dramma. Fino all'ultimo hanno cercato di percorrere ogni via possibile pur di dare una alternativa di vita al figlioletto, ma il male inesorabile è stato più forte di qualunque cura, anche sperimentale. Papa Francesco aveva offerto alla coppia non solo la possibilità di ricoverare il bambino all'ospedale Bambino Gesù, ma di fornire al piccolo la cittadinanza vaticana, al fine di superare i problemi normativi legati alla sentenza del tribunale inglese contrario al trasferimento del bambino. Bergoglio «si sente vicino a loro in questo momento di sofferenza immensa. L'amore di Dio possa dare loro consolazione».

© RIPRODUZIONE RISERVATA