Prete fa coming out e si sposa alle Canarie con il compagno: per la chiesa però è ancora sacerdote

Martedì 3 Luglio 2018
13
CITTA' DEL VATICANO - Fiori d'arancio per un prete gay. Un giovane sacerdote della montagna veronese dopo avere fatto coming out si è unito in matrimonio con un compagno, in Spagna. Peccato che il prete non avendo mai chiesto alla curia la riduzione allo stato laicale, risulti a tutti gli effetti ancora un sacerdote. Il vescovo di Verona, racconta stamattina l'Arena, dovrà sciogliere d'ufficio questo problema se il ragazzo non gli inoltrerà una domanda formale. Don Giuliano Costalunga, in servizio fino a qualche tempo fa nella piccola parrocchia di Selva di Progno, sui Monti Lessini, in provincia di Verona si è innamorato di un suo collaboratore che ha voluto sposare durante un viaggio fatto in aprile alle Canarie. Il vescovo di Verona, monsignor Giuseppe Zenti, ha definito la vicenda «molto triste, per lui e per la nostra chiesa», ricordando che il suo predecessore aveva impedito l'ordinazione sacerdotale di Costalunga, perchè non lo aveva ritenuto idoneo. Costalunga però è stato fatto sacerdote a Rieti. Zenti ha confermato che il sacerdote non ha ancora chiesto la dispensa, e ha annunciato che farà visita alla sua parrocchia giovedì sera. Ultimo aggiornamento: 4 Luglio, 12:50 © RIPRODUZIONE RISERVATA