Elezioni, assegnati i 18 seggi del voto estero: 7 vanno al Pd

Sono stati assegnati i 18 seggi del voto estero. Lo rende noto il Viminale sottolineando che si tratta di uno scrutinio non definitivo in quanto mancano alcuni verbali che sono stati trasmessi, come previsto dalla legge, alla corte d'appello. Dei 12 seggi in palio alla Camera, 5 vanno al Pd, 3 al centrodestra e uno rispettivamente a M5s, Maie, Usei e +Europa. Dei 6 seggi al Senato, il Pd e il centrodestra ne conquistano 2. Nessun seggio ai Cinquestelle mentre ne prendono uno ciascuno Maie e Usei.

LEGGI ANCHE: Elezioni, ecco tutte le maggioranze possibili

Secondo i dati provvisori, i più votati del Pd sono Massimo Ungaro, Angela Schirò, Guilherme Fausto Longo, Francesca La Marca e Nicola Carè alla Camera, Laura Garavini e Francesco Giacobbe al Senato. Per il Centrodestra dovrebbero entrare alla Camera Simone Belli, Luis Roberto di San Martino Lorenzato di Ivrea e Angela Rosaria Nissoli detta Fucsia Fitzgerald, mentre al Senato Raffaele Fantetti e Francesca Alderisi. L'unico seggio conquistato all'estero dai Cinquestelle (alla Camera) dovrebbe andare a Elisa Siragusa mentre per +Europa dovrebbe entrare, sempre alla Camera, Alessandro Fusacchia. Un deputato e un senatore rispettivamente per Maie (Alejandro Mario Borghese e Antonio Ricardo Merlo) e Usei (Eugenio Sangregorio e Adriano Cario).
Mercoledì 7 Marzo 2018 - Ultimo aggiornamento: 12:57

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 8 commenti presenti
2018-03-07 20:02:28
Se qualcuno si prendesse la briga di leggere i giornali stranieri, anche quelli economici, forse si renderebbero conto che in questo momento, in Francia, in Germania, negli USA, in Canada, ci stanno guardando con la lente di ingrandimento, con estrema preoccupazione, chiedendosi se siamo impazziti, dando il voto ai populisti (chi l'ha dato). Probabilmente hanno ragione. Gli Italiani, da Roma in giù,ad ogni elezione politica, pensa che arrivi Masaniello o Robin Hood a riempirli di soldi. Boccaloni? hai voglia: basta leggere i commenti dei pentastellati, così come a suo tempo, pensavano che Berlusconi dividesse con loro i suoi miliardi. E sono incorreggibili: ogni volta ci ricascano.
2018-03-07 18:53:50
non capisco il voto all'estero,ma come il PD abbia preso 7 seggi,se i giovani scappano perchè in italia no trovano lavoro grazie ai 5 anni di governo PD,gli anziani si trasferiscono all'estero per poter pagare meno tasse e vivere una vecchia decente,mi potete chiarirmi questo rebus grazie
2018-03-07 19:42:41
forse sono meno creduloni e superficiali degli Italiani che vivono in Italia e si ricordano quando l'Italia disatrata dal CDX con Belusconi irriso dalla Merkel e Sarkosy nell'ottobre 2011 lascio a Monti l'onere di salvare il ns Paese con uno spread a quasi 600 ed interessi sul debito alle stelle, con rischio bancarotta quindi qualcuno è stato chiamato a fare i sacrifici ben noti....tutti non dovremmo dimenticarlo invece c'è chi purtroppo ha la memoria corta....
2018-03-08 08:17:44
te lo chiarisco io, statisticamente chi va all'estero per lavoro è una persona più colta, intelligente e di mentalità aperta (ribadisco statisticamente, il che non significa che non ci vadano capre o che tutti quelli che restano in italia siano supidi), semplicemente non rappresentano un campione significativo degli italiani. Insieme alla distribuzione geografica del voto (M5S al sud, destra al nord) dovrebbe far riflettere. Aggiungo anche che uno del M5S rifletterebbe in tal senso: quelli della casta hanno tentato per l'ennesima volta di truffare il voto all'estero ... il che conferma la riflessione di cui sopra.
2018-03-07 18:16:32
All'estero (mi riferisco agli Italiani che vivono nel nord Europa) hanno una visione più serena e realistica della politica ed è logico che i riscontri siano ben diversi, del resto è successo la stessa cosa anche nel 2013 con il successo di Monti (largamente sconfitto in patria). Spesso si stupiscono pure dei risultati delle elezioni in Italia, ne ho avuto diretta testimonianze in più occasioni. Il CSX con Tremaglia fece approvare l'apposita legge nel 2003 e sperava in risultati diversi. Quindi non sono affatto stupito dei risultati
8
  • 275
QUICKMAP