Assalto alla chiesa in Francia, il presidente Hollande: «Ignobile attentato terroristico, è una guerra da condurre con tutti i mezzi nel rispetto dei diritti»

Assalto alla chiesa in Francia, il presidente Hollande: «Ignobile attentato terroristico, è una guerra da condurre con tutti i mezzi nel rispetto dei diritti»
1 Minuto di Lettura

Il presidente francese Francois Hollande ha definito un «ignobile attentato terroristico» l'attacco di questa mattina nella chiesa di Saint-Etienne-du Rouvray, in Normandia. L'attacco, ha detto il capo dello stato francese, è stato condotto da «due terroristi che anno agito in nome dell'Isis».

«Ci troviamo ancora una volta di fronte a una prova, la minaccia è molto elevata». Lo ha detto il presidente francese Francois Hollande giunto a Rouen. «È una guerra da condurre con tutti i mezzi nel rispetto dei diritti» ha aggiunto ricordando che i «terroristi vogliono dividerci». «Sono voluto venire qui per esprimere il nostro dolore e sostegno anche alle forze di sicurezza che hanno evitato un bilancio ancora più pesante. Ringrazio pompieri, soccorsi, tutto il personale intervenuto rapidamente».

Martedì 26 Luglio 2016, 14:03 - Ultimo aggiornamento: 14:07
© RIPRODUZIONE RISERVATA