Canarie, si chiama Giuseppe Montemurro il turista morto investito dal bus. Feriti altri due italiani

Domenica 23 Marzo 2014
Incidente Canarie

Si chiamava Giuseppe Montemurro, aveva 76 anni ed era originario di Noicattaro (Bari) l'uomo travolto e ucciso ieri alle Canarie dall'autobus turistico sul quale viaggiava.

Sceso con altri passeggeri in aiuto di una compagna di viaggio che aveva accusato un malore, è stato investito mortalmente dalla corriera in manovra. Nell'incidente sono rimaste ferite altre nove persone, di cui due gravemente.

La Farnesina ha confermato che sono due i turisti italiani rimasti feriti. Il ministero specifica che si sta dando la completa assistenza alle persone rimaste coinvolte e che il console onorario si è subito recato sul luogo dell'incidente, ieri. Sul pullman viaggiavano 47 persone tra italiani e austriaci.

Erano in crociera I turisti coinvolti nell'incidente «sono passeggeri sbarcati dalla nave Msc Armonia al termine di una crociera». Lo comunica Msc crociere che si dice «vicina ai familiari e agli amici di Giuseppe Montemurro, il turista italiano che ha perso la vita nell'incidente. La compagnia - prosegue la nota - ha attivato tutte le procedure per dare il massimo supporto ai viaggiatori coinvolti e ai loro familiari e è in continuo contatto con la direzione sanitaria delle strutture ospedaliere in cui sono stati ricoverati i passeggeri».

Ultimo aggiornamento: 24 Marzo, 10:22 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Sturni, Stefàno e Frongia: la corsa nel M5S che verrà

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma