Austria, doppio passaporto agli altoatesini, il cancelliere Kurz: «Solo con il consenso dell'Italia»

Martedì 19 Dicembre 2017
8

Il cancelliere austriaco Sebastian Kurz ha affermato di avere «eccellenti contatti con Roma». Nel proporre la possibilità di un doppio passaporto, ha affermato, si è venuti incontro ad un desiderio dei sudtirolesi. La questione, secondo il giovanissimo leader dell'Oevp, sarà certamente chiarita in modo positivo.

«Si tratta di qualcosa che ovviamente intendiamo realizzare soltanto in stretta cooperazione con l'Italia e con il governo di Roma», ha detto Kurz in conferenza stampa con il vicecancelliere Strache, dopo la prima riunione del governo di Vienna. «Nel nostro programma, siamo venuti incontro a un desiderio dei sudtirolesi espresso da tutti i partiti e soprattutto dallo stesso governo provinciale del Sudtirolo», ha ribadito riferendosi alla proposta del doppio passaporto per i sudtirolesi.
 

Ultimo aggiornamento: 18:31 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

“Casa mia è piena di gente”. E menomale che si chiama isolamento

di Veronica Cursi