Barletta, tenta di violentare una mamma col passeggino mentre è in ascensore

Domenica 11 Giugno 2017
16
Un uomo di 29 anni romeno, con precedenti di polizia e obbligo di dimora è stato arrestato da personale delle volanti della polizia dopo avere aggredito a scopo sessuale una donna che era entrata nell'ascensore del suo palazzo, insieme con il suo bambino di tre anni sul passeggino.

L'uomo che si era parzialmente denudato, l'ha aggredita spingendola con forza verso il passeggino, bloccandola, tappandole la bocca con la mano per impedirle di urlare e toccandola in più parti del corpo. Le grida e la reazione della donna hanno fatto fuggire l'aggressore.

La vittima lo ha poi inseguito fuori del portone dove ha incontrato gli agenti di una volante che hanno individuato l'uomo in fuga e lo hanno bloccato dopo un inseguimento e una colluttazione. Un agente ha subito un trauma alla spalla e ferite giudicate guaribili in 20 giorni. L'uomo è stato arrestato con l'accusa di violenza sessuale, resistenza e lesioni ad un pubblico ufficiale.
Ultimo aggiornamento: 12 Giugno, 17:59 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

La generazione che snobba i motorini e pure i bolidi

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma